Attualità/Cronaca/Donne/Interno

Altezza mezza bellezza? No, bellezza mezza ricchezza. Stipendi più alti per chi è attraente

Altezza mezza bellezza e bellezza mezza ricchezza. L’antico binomio cambia, si trasforma e aggiunge un elemento divenuto fondamentale in una società che fa del denaro il fulcro di tutto ciò che la circonda. Poche chiacchiere, i belli hanno più possibilità di far soldi. Recenti studi hanno dimostrato che sia gli uomini che le donne riescono a guadagnare fino al 5 per cento in più rispetto a colleghi, come dire, meno fortunati.
Come fare allora per evitare la bancarotta, soprattutto in periodi di crisi economica?  Taglio e cucito. Udite bene: il 10 per cento degli uomini ed il 13 per cento delle donne – sono dati pubblicati da Newsweek e ripresi da Repubblica – si sottoporrebbero ad un intervento di chirurgia estetica per essere più competitivi sul lavoro.  Non a caso, sempre secondo questi studi che probabilmente hanno come effetto quello di far  crescere il numero di clienti agli psicologi con sindrome del brutto anatroccolo, il 57 per cento dei manager fa più resistenza a dare un lavoro a un candidato poco attraente.

Insomma, se cercate lavoro o volete un aumento, mettetevi pure davanti allo specchio e fatevi belli. La classifica dei criteri per la vostra assunzione? L’esperienza è al primo posto, poi c’è la sicurezza, la bellezza e solo al quarto l’istruzione.
Ok, fin qui ci siamo. Ma come, quando e perché si è belli? C’è un’età in cui si è al top? Per la risposta ci facciamo aiutare dall’illustre Vittorio Sgarbi che, sulle pagine del Giornale, disserta sulla più bella età delle donne. Ebbene?
Trentuno, questo è il numero perfetto. “A 31 anni – scrive Sgarbi – una donna è in tutto uguale a una ventenne, ma ha più esperienza, più malizia, più sapore, più consapevolezza dei limiti naturali dell’uomo, grazie ai quali può stabilire un rapporto equilibrato, senza esigenze fanatiche e pretese insostenibili”.
Che poi quell’età la si abbia o meno poco importa: l’ottica è quella di sentirsi comunque trentunenni.

E gli uomini? Belli o brutti continueranno a faticare per conquiste eterne o di una sola notte e, se non usano smalti o trucchi per camuffarsi, giocheranno la carta dei soldi e del potere. Insomma, cercheranno di essere all’altezza. Altezza? Sì, il cerchio si chiude: altezza mezza bellezza e bellezza mezza ricchezza. (di Dario La Rosa – italiainformazioni.com)

Red

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.