Cronaca/Futuro e libertà/Interno/Politica

Bocchino: “Berlusconi deludente. Suo discorso figlio della debolezza”

Il capogruppo di Fli avverte: “C’è una maggioranza alternativa per le riforme sul ricorso alle urne decide il capo dello Stato e non il Cavaliere”. E a sorpresa il premier si sfoga con Fini: “E’ incredibile…”

 

ROMA – “Discorso deludente figlio della debolezza”. Duro il commento del capogruppo di Fli Italo Bocchino al discorso prouninciato da Silvio Berlusconi alla direzione del Pdl. Il Cavaliere ha sfidato i finiani: “Pronti a patto di Legislatura ma diteci subito se volete andare via. Nel caso la sfida è nelle urne”. E Bocchino replica: “Ha riconosciuto l’esistenza della terza gamba nel Pdl? A Napoli si direbbe ‘e ci voleva la zingara?’. Berlusconi ha dovuto prendere atto della realtà, di una realtà che esiste dal 29 luglio e che è certificata dai numeri”. Quanto alla minaccia elettorale il dirigente finiano non ha dubbi: “Le urne? decide il capo dello Stato”. D’altra parte Bocchino già in mattinata aveva avvertito: “C’è una maggioranza alternativa per fare le riforme”.

L’incontro a sorpresa. Intanto all’Altare della patria, a sorpresa, Berlusconi si sfoga con Gianfranco Fini. Berlusconi sembra rivolgersi all’amico e non all’avversario politico: “E’ incredibile”, si carpisce delle prime battute della conversazione. Il leader di Fli ascolta con attenzione mentre annuisce con il capo.
Il Cavaliere si lascia andare: muove le mani mentre spiega le sue ragioni. “E’ maggiorenne”, dice ancora Berlusconi e poi aggiunge la parola “incensurata”. Tutti riferimenti che lasciano pensare che il riferimento sia ad una delle protagoniste femminili di queste vicende. Di certo non si tratta di colloqui formali dovuti alla circostanza. Fini risponde ed ascolta il premier che continua a parlare. Poi il discorso cambia, Berlusconi fa anche un riferimento “alla maggioranza” ma arriva Napolitano per le celebrazioni e il colloquio, durato un paio di minuti, si interrompe. (repubblica.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.