Cronaca/Interno

Sarah Scazzi: “Per Sabrina e Cosima mancano indizi”

Per Sabrina Misseri e per la madre Cosima Serrano, ad avviso della Cassazione, c’è «insussistenza del quadro di gravità indiziaria in ordine ai delitti, loro contestati in concorso, di omicidio volontario e sequestro di persona» ai danni della 15enne Sarah Scazzi, uccisa il 26 agosto 2010 ad Avetrana.
Lo ha scritto la Suprema Corte nelle motivazioni – depositate lunedì 10 ottobre – del provvedimento in base al quale, lo scorso 26 settembre ha, in buona parte, accolto il ricorso dei difensori delle due donne.
UDIENZA RINVIATA AL 14 OTTOBRE. È stata rinviata a venerdì 14 ottobre l’udienza preliminare, fissata per lunedì 10, dinanzi al gup del Tribunale di Taranto Pompeo Carriere. Il rinvio è stato disposto dal gup in attesa che la prima sezione penale della Cassazione, già convocata ad hoc per mercoledì 12 ottobre, si esprima sulla richiesta di rimessione del processo per incompatibilità ambientale avanzata dai difensori di Sabrina Misseri.

I legali di Cosima: «Vengono confermate le ragioni del ricorso»

Clicca sull'immagine per ingrandireRigurdo quanto emerso dalla Cassazione si sono espressi gli avvocati di Cosima, Franco De Jaco e Luigi Rella: «Le motivazioni che la Suprema Corte ha inteso assegnare al provvedimento di annullamento confortano la ragionevolezza dei percorsi logico-giuridici che questa difesa ha rappresentato e sottoposto alla valutazione di un giudice supremo e terzo in assoluto». I due legali hanno accolto «con evidente soddisfazione, pur sapendo che il percorso è comunque lungo e complesso, l’ulteriore conferma che ci viene dalla Cassazione e che, come qualcuno ha ritenuto di sostenere, non può considerarsi una vittoria di Pirro ma una sostanziale affermazione dei principi di giustizia che devono albergare nella valutazione di ogni giudicante».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.