Cronaca/Editoriali/Interno

Via Jimi Hendrix a Lercara Friddi (PA) e, se tutto va bene, in qualche altro Comune d’Italia (… anche nel tuo, chissà?)

targa 2Carissimi (premettendo che, a causa della moltitudine di mail inviate quotidianamente, non ricordo se vi ho già scritto per informarvi di quanto segue), spinto anche dalla voglia di dare una risposta concreta a chi ha ritenuto offensivo volere dedicare una strada al mitico Jimi Hendrix e leggermente preoccupato che, nonostante tutto, qualche Amministratore Comunale del mio paese potesse (in futuro) accogliere la futile istanza di uno sparuto gruppetto di censori locali (per la storia completa vedi i link), mi sono messo in mente e nel contempo ho messo in pratica una iniziativa forse curiosa ma che ha già iniziato a dare qualche frutto.

Ho deciso di contattare tutti i Comuni d’Italia (per la cronaca 8092, ed in realtà, escludendo il mio e quello di Lanuvio in provincia di Roma, 8090) invitando i Sindaci a volere titolare, se possibile, anche una semplice stradina, piazzetta, vicolo, etc. a Jimi Hendrix.

Per questo motivo, dal 2 gennaio 2013, dopo aver attivato la PEC governativa (quella gratuita per intenderci), ho iniziato il mio giro d’Italia virtuale a suon di PEC e, quando non possibile, di mail ordinaria, fax o “lettera tradizionale”: in data 8 maggio 2013 ho ultimato il mio tour … ho cioè contattato tutti (ma proprio TUTTI!) i Comuni della Sicilia, della Calabria, della Puglia, della Basilicata, della Campania, del Molise, dell’Abruzzo, del Lazio, della Sardegna, dell’Umbria, delle Marche, della Toscana, dell’Emilia-Romagna, della Liguria, del Veneto, del Friuli Venezia Giulia, del Trentino Alto Adige, della Lombardia, del Piemonte e della Valle d’Aosta, ricevendo anche risposte positive da parte di alcune Amministrazioni Comunali che hanno condiviso ed apprezzato la mia iniziativa, segno che in futuro (chissà?) potrebbero esserci altre via Jimi Hendrix in Italia che, quantomeno, potrebbero consolarmi se davvero (ribadisco il concetto) qualche Amministratore Comunale del mio paese potesse (in futuro) accogliere la futile istanza di uno sparuto gruppetto di censori locali!

Come detto sopra, ho ricevuto diverse risposte da Amministrazioni Comunali da un po’ tutta l’Italia da me virtualmente visitata: tra queste ci sono le classiche risposte formali del tipo … la sua proposta sarà tenuta nella debita considerazione (che tradotto in gergo burocratese vuol dire che probabilmente l’istanza è stata riposta in archivio o passata a qualche burocrate che la terrà sulla propria scrivania diversi mesi prima di cestinarla), ma anche risposte di Sindaci entusiasti perchè anche loro (come me) appassionati di musica e dotati inoltre di una buona dose di apertura mentale che probabilmente farà si che in futuro, oltre a Lanuvio e Lercara Friddi, ci saranno altre vie Jimi Hendrix in Italia.

la contestata via Jimi Hendrix di Lercara Friddi 4Ma andiamo con ordine … di seguito riporto il testo della mail che ho inviato (ultimi in ordine di tempo) ai Comuni Valdostani.

Carissimo Sindaco,

mi chiamo Fabio Pillitteri e sono un dipendente del Comune di Lercara Friddi (PA), in servizio presso l’Area Tecnica.

Prima di esplicitare i fatti relativi all’oggetto occorre fare una doverosa premessa: mi rendo conto che al momento il nostro Paese sta attraversando notevoli problemi dovuti anche alle recentissime vicende politiche nazionali (non ultime la tormentata elezione del Capo dello Stato, la designazione del Presidente del Consiglio e la scelta della squadra di Governo) e che pertanto la mia richiesta, in questo momento, può sembrare a dir poco strana o fuori luogo (fate voi!)… ma ho iniziato questo viaggio virtuale in tempi meno sospetti di questi (alla fine del 2012) ripromettendomi di portarlo a termine entro quest’estate; detto ciò, andiamo ai fatti … recentemente il mio Comune (con delibera G.C. n. 147 del 26.10.2012) ha voluto intitolare una strada del nostro centro abitato ad un personaggio forse controverso ma che ha comunque contribuito in maniera decisiva alla cultura musicale (e non solo) mondiale … Jimi Hendrix.

Chi sia stato e che cosa abbia fatto Jimi Hendrix nella sua breve esistenza credo sia risaputo … per eventuali approfondimenti è  possibile comunque documentarsi cliccando sul seguente link: http://it.wikipedia.org/wiki/Jimi_Hendrix

… qualcuno potrà dire che la sua tecnica con la chitarra non sia stata molto ortodossa, qualcun altro che non fosse un gran che come cantante, forse discutibile lo stile di vita, etc. … nessuno però può negare che sia stato un genio nel suo tempo.

A seguito dell’intitolazione sopra citata, a parte sparute voci fuori dal coro di pochi moralisti, diverse mail di apprezzamento sono pervenute al Comune di Lercara Friddi e diversi siti web non prettamente istituzionali hanno trattato la notizia, dando la giusta pubblicità ad un evento unico per la sua particolarità.

Di seguito un elenco di link (in costante crescita) della notizia:

http://www.magaze.it/wps/2012/10/30/lercara-friddi-intitolera-una-strada-a-jimi-hendrix/

http://jimihendrixitalia.blogspot.it/2012/11/un-bel-regalo-di-compleanno-per-jimi.html

http://suonarechitarra.com/2012/12/10/via-jimi-hendrix-lercara-friddi-pa/

http://www.piccionline.net/via-jimi-hendrix-di-lercara-friddi-pa/

http://www.radiolombardia.it/rl/musicnews.do?id=33642

http://www.metal.it/note.aspx/30311/intitolata-una-via-a-jimi-hendrix-in-un-piccolo-comune-di-palermo/

http://vintagerockforum.altervista.org/forum/viewtopic.php?f=50&t=1091

http://musicaitaliana.com/frankiehinrgmc/206839/?language=milanese

http://jimihendrixitalia.blogspot.it/2013/01/una-nuova-iniziativa-jimi-hendrix.html

http://www.gazzettinodelchianti.it/articoli/primopiano/1151/notizie-sul-chianti-fiorentino/via-jimi-hendrix.php#.UTW2SDe3OSo

http://ilnotiziabile.wordpress.com/2013/05/24/una-strada-intitolata-a-jimi-hendrix-continua-sogno-di-un-fan-siciliano/

Come detto sopra, diverse mail di apprezzamento sono pervenute al Comune di Lercara Friddi, segno che tanti hanno condiviso la scelta anche perché, come è stato scritto … dare il nome di Jimi Hendrix ad una strada è sinonimo di cultura, di stile, di modernità, di insegnamento per ciò che la musica ha dato e continuerà a dare sempre in futuro …ed anche perché così facendo si è dimostrato … che non tutte le classi amministratrici sono ferme anni luce dal presente …

Probabilmente a questo punto vi starete chiedendo: … ma con tutti i problemi che ci sono in Italia, questo qui non ha altro da fare???

Effettivamente potrei “sprecare” meglio il mio tempo … però in questo momento mi sono messo in testa di tentar di realizzare (anche in “minimissima” parte) un’impresa difficile …

Con questa mia mail vi chiedo, come a suo tempo chiesi all’Amministrazione Comunale del mio paese, di intitolare (chiaramente se possibile e se la cosa non urti la suscettibilità di qualche moralista locale) a questo grande artista del XX secolo anche una semplice stradina, viuzza, vicoletto o piazzetta del vostro centro abitato (sicuramente c’è qualcosa che non ha ancora un toponimo), confidando nella vostra sensibilità, anche nella considerazione che intitolare una strada a Jimi Hendrix per Lercara Friddi (PA) è stata una ventata di aria fresca che ha consacrato il mio Comune (ed altrettanto potrebbe fare per il Vostro) quale apripista di un cambiamento notevole nella mentalità statica e bacchettona di questa nostra cara vecchia Italia.

Ribadisco che la mia è solo una richiesta … un tentativo di realizzare un’impresa difficile (oserei dire, visti anche i risultati fin qui ottenuti, quasi impossibile) … datemi comunque la possibilità di tentare.

Grazie, comunque, per l’eventuale interessamento ed anche solo per aver letto questa mail!

Fabio Pillitteri

P.S. … ho già contattato tramite PEC e, quando non possibile, tramite mail ordinaria, fax o lettera “tradizionale” tutti i Comuni della Sicilia (389), della Calabria (409), della Puglia (258), della Basilicata (131), della Campania (551), del Molise (136), dell’Abruzzo (305), del Lazio (377), della Sardegna (377), dell’Umbria (92), delle Marche (239), della Toscana (287), dell’Emilia Romagna (348), della Liguria (235), del Veneto (581), del Friuli Venezia Giulia (218), del Trentino Alto Adige (333), della Lombardia (1544) e del Piemonte (1206); con un po’ di tempo e pazienza (e con l’invio di questa mail ai 74 Comuni della Vs. Regione) ho praticamente concluso il mio giro d’Italia virtuale … ho cioè contattato tutti gli 8090 Comuni italiani (escludendo il mio e quello di Lanuvio in Provincia di Roma dove già esiste una via Jimi Hendrix).

P.S.2 … come spesso accade in tutti i Comuni, è probabile che il Sindaco non si occupi di leggere in prima persona questa e tutte le altre mail che pervengono all’indirizzo istituzionale (nel mio Comune generalmente se ne occupa l’Ufficio Protocollo o l’U.R.P.), pertanto prego i colleghi dipendenti comunali che leggeranno la presente di non cestinarla immediatamente, ma di farla visionare a chi di competenza (Sindaco, Assessori, Consiglieri, Responsabili delle Aree, Capi Servizi, etc.) … augurandomi che qualcuno possa prenderla in considerazione.

In ogni caso, se anche un solo Comune d’Italia accogliesse la mia richiesta sarebbe comunque un grande successo.

P.S. 3 … la mia iniziativa certamente non risolverà la crisi e tutti i problemi che attanagliano il nostro Paese e c’è il (ragionevole) rischio che venga ritenuta “cosa futile” da alcuni … del resto ognuno di noi è libero di esprimere il proprio pensiero: per tale motivo saranno apprezzati anche i commenti critici di chi magari ritiene che potrei utilizzare tanta energia e tanto tempo per scopi maggiormente utili per questa nostra bisognosa società.

Durante il mio giro d’Italia a suon di mail ho ricevuto qualche virtuale ceffone e molte virtuali pacche sulla spalla che mi spingono a completare l’opera concludendo il mio viaggio …

Ribadisco che la mia è solo una richiesta (forse un po’ strana) … e come tale non ha la pretesa di essere esaudita: ma, se ci tolgono anche la voglia di sognare, anche le cose più assurde, cosa ci rimane?

Grazie ancora.

Questo in pratica il messaggio che ho inviato a tutti i Comuni d’Italia.

Non vi nascondo le difficoltà incontrate in quanto non tutti i Comuni italiani hanno una PEC inserita nell’indirizzario delle pubbliche amministrazioni del sito www.postacertificata.gov.it: in questi casi ho dovuto inviare una mail ordinaria agli indirizzi che ho, di volta in volta, ricavato dai siti istituzionali … quando non è stato possibile anche inviare una semplice mail ho dovuto ripiegare su un messaggio fax o su una lettera “tradizionale”.

Dopo aver inviato le mail (max 50 indirizzi se PEC e max 25 indirizzi se mail ordinaria), come un pescatore che ha calato le reti, me ne sono stato in attesa … subito dopo andavo su “posta inviata” per accertarmi dell’esito degli invii: non vi immaginate quanti messaggi di Mail Delivery Service o Mailbox Full mi è capitato di ricevere ed allora mi è toccato ritornare sul sito istituzionale del Comune in questione e cercare altri indirizzi alternativi augurandomi che vengano accettati dal sistema, etc., etc. …

Anche quando il messaggio è stato consegnato (se PEC) o letto (se mail ordinaria) non è detto che il mio collega dipendente comunale preposto al servizio abbia passato l’informazione agli Amministratori (per quanto mi riguarda se non ho ricevuto messaggi di Mail Delivery Service, il messaggio è O.K.).

A questo punto starete pensando che mi sono un po’ fissato (onestamente comincio quasi a pensarlo anch’io) ma in verità quando inizio una qualsiasi cosa cerco sempre di portarla a termine nel miglior dei modi … ed in fondo non ho fatto nulla di male … anche questa, come la titolazione della mia strada, è stata una cosa un po’ particolare e (per alcuni) strana!

Nel ringraziarvi per il tempo dedicato alla lettura della mia mail, vi saluto assicurandovi che (sicuramente) ho scritto anche al vostro Sindaco!

Fabio Pillitteri

P.S. – Relativamente alla titolazione della via Jimi Hendrix a Lercara Friddi (PA), qualche messaggio di apprezzamento via mail (sicuramente grazie a quanto in merito pubblicato su blog, pagine Facebook e/o Twitter, ma anche grazie al tradizionale passa parola) è giunto al mio Comune e qualcuno dei miei concittadini, fermandomi per strada, mi ha fatto i complimenti per l’iniziativa … questo per me è motivo di gratificazione per il poco che ho fatto e mi ha spinto a portare avanti la mia “missione” … una, dieci, cento, mille, ottomilanovantadue vie Jimi Hendrix in Italia!

… ad onor del vero ci sono stati altri motivi che mi avevano spinto a suo tempo a proporre quanto sopra: questi possono riassumersi sia nel tentativo di veicolare un’idea di identità alternativa a quella stantia e folklorika alla quale la Sicilia (ed un po’ tutto il meridione d’Italia) sembra essere condannata, sia perché credevo che ciò avrebbe garantito al mio paese (“famoso” più che altro per aver dato i natali ai nonni ed al padre di Frank Sinatra ed anche a Salvatore Lucania … al secolo Lucky Luciano) una pubblicità di notevole impatto sia in Italia che all’estero: il tutto a costo zero! … questo chiaramente se la cosa fosse stata attenzionata, pubblicizzata e sfruttata un po’ meglio.

P.S.2 – … se avete voglia e/o tempo, fate girare i link e la notizia tramite Facebook, Twitter, blog, etc.!

P.S.3 – … ma perché fermarmi all’Italia … quasi quasi scrivo anche a San Marino, alla Svizzera “italiana” ed al Vaticano (… ma ve l’immaginate una via Jimi Hendrix nei pressi di piazza San Pietro? … habemus Jimi!).

Riceviamo & Pubblichiamo

2 thoughts on “Via Jimi Hendrix a Lercara Friddi (PA) e, se tutto va bene, in qualche altro Comune d’Italia (… anche nel tuo, chissà?)

  1. Meraviglioso dedicare strade al più grande chitarrista mai apaarso al mondo.
    Jimi Hendrix fece anche una tournee italiana, nel maggio 1968. Io lo vidi suonare la sera del 23 maggio 1968 al Piper di Milano!
    Bellissimo intitolargli strade e vie. Apprezzabilissimo, grande progetto culturale che avvicina l’Italia ai templi del Rock mondiale!

  2. Pingback: Il caso della via intitolata a Jimi Hendrix nel Comune di Lercara Friddi (Palermo). Perché i Comuni del Friuli-Venezia Giulia non cominciano a intitolare piazze e vie ai grandi della musica rock? - IL GIORNALE DEL FRIULI |                

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.