Berlusconi/Cronaca/Interno/Politica

Berlusconi verrà operato al cuore: “Severa insufficienza aortica”

“Senza intervento chirurgico Berlusconi rischia di morire entro un anno”

berlusconi-triste-ape10(http://www.affaritaliani.it) – “Berlusconi ha rischiato al vita, ha rischiato di morire. Era in condizioni preoccupanti e lui ne era consapevole. Sarà operato al cuore”. La diagnosi per l’ex presidente del Consiglio è di insufficienza aortica “di grado severo”, la valvola aortica dovrà essere sostituita: sarà operato da Ottavio Alfieri, primario di cardiochirurgia al San Raffaele, entro la prossima settimana, l’intervento durerà circa quattro ore. E’ stato il giorno della verità e delle visite eccellenti per Silvio Berlusconi, che aveva avuto uno scompenso cardiaco, e da martedì è ricoverato al San Raffaele di Milano. Visto il pressing mediatico che da giorni pesa sulla famiglia e sulla cerchia più ristretta dei collaboratori di Forza Italia, è stata convocata una conferenza stampa nell’ospedale di via Olgettina per sciogliere il ‘giallo’ sulle sue condizioni di salute dell’ex premier. Le parole sono del suo medico personale Alberto Zangrillo. “Chissà se ha voglia di tornare a fare il leader? Io lo sconsiglio ma lui tra un mese può fare quello che vuole quindi nella riabilitazione deve rioccuparsi di rimettere in equilibrio le funzioni vitali”, ha spiegato il medico di Berlusconi.

Nonostante Forza Italia continuasse a negare l’ipotesi dell’intervento chirurgico, lo staff medico che segue Berlusconi ha comunicato la decisione di sottoporre Berlusconi a una operazione al cuore. Alberto Zangrillo e gli altri medici della clinica stamattina hanno avuto al San Raffaele un consulto molto importante con diversi luminari di cardiologia e cardiochirurgia, per stabilire la strada da intraprendere.

In ospedale, intanto, sono continuate le visite di familiari e dei più stretti collaboratori come l’avvocato Niccolò Ghedini, che è arrivato in via Olgettina per incontrare l’ex premier. Ci ha provato anche Denis Verdini, ex compagno di partito di Berlusconi (ora leader di Ala), che però è stato fermato perché “il leader di Forza Italia può ricevere solo la visita dei familiari e dei più stretti collaboratori”.

Ghedini già mercoledì era rimasto nella stanza di Berlusconi – una suite privata che occupa buona parte del sesto piano del padiglione D del San Raffaele – per tutta la mattina, insieme con la compagna del leader di Forza Italia, Francesca Pascale, e la primogenita Marina, che è tornata dal padre verso le 12.30. Prima di raggiungere la suite al sesto piano dove è ricoverato, aveva solo detto: “Sta bene, proseguono gli accertamenti”. Tra coloro che hanno fatto visita a Berlusconi anche il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri, insieme con l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani. “E’ lì, sta bene”, ha detto il numero uno di Mediaset prima di lasciare l’ospedale, riferendosi allo stato di salute del leader di Forza Italia, che ha ricevuto la vista anche di Gianni Letta, suo storico braccio destro e sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri fino al 2011 durante i mandati da premier di Berlusconi.

L’ex premier era parso “molto affaticato” a chi gli ha fatto visita. Gli accertamenti condotti in questi giorni dai medici sono stati mirati a capire le cause dello scompenso cardiaco. Inizialmente i controlli erano stati programmati al rientro a Milano per il pomeriggio del lunedì: dopo i primi accertamenti, però, i medici del San Raffaele hanno deciso di ricoverare Berlusconi a partire dal giorno dopo, martedì. I tempi del ricovero, all’inizio stimati in un paio di giorni al massimo, si sono poi allungati più del previsto. Ora la decisione di procedere con l’operazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.