Campania/Cronaca/Interno

Capua (CE): workshop incontro con Carlo Boso e la commedia dell’arte

IL CENTRO STUDI PER LA DIFFUSIONE E LA PROMOZIONE DELLA MASCHERA TEATRALE IN CAMPANIA

DALLA FABULA ATELLANA ALLA COMMEDIA DELL’ARTE

in collaborazione con

TEATRO RICCIARDI, EX LIBRIS PALAZZO LANZA ASSOCIAZIONE ARCHITEMPO, ARCHEOCLUB D’ITALIA  – SEDE COMPRENSORIALE DI ATELLA “ ARTURO FRATTA”

con il Patrocinio

INDA (Istituto Nazionale del Dramma Antico) di Siracusa

presenta

“ DI MASCHERA IN MASCHERA VII Edizione ”

L’EREDITÁ DI CAPITAN MATTAMOROS PARTE V

WORKSHOP

INCONTRO CON CARLO BOSO E LA COMMEDIA DELL’ARTE

Stage condotto dal Maestro Carlo Boso

Da Martedì 20 Settembre  a Sabato 24  Settembre 2016, Teatro Ricciardi, Capua.

 

manifesto-di-maschera-2016Di Maschera In Maschera“, giunta alla sua settima edizione, ritorna quest’anno nella Città di Capua, suo luogo d’elezione, anche e soprattutto grazie alla disponibilità del Teatro Ricciardi, che ospita lo stage di alta formazione sulla Commedia dell’Arte diretto dal Maestro Carlo Boso dell’AIDAS di Versailles . La Manifestazione nasce nel 2009, in occasione del quattrocentesimo anniversario dell’introduzione della maschera di Pulcinella sulle scene ad opera del Capuano Silvio Fiorillo, come spiega  il direttore artistico  Maurizio Azzurro ,  “con l’intento  di indagare e valorizzare la tradizione della maschera Teatrale in Campania e soprattutto nella provincia di Caserta, dove ha illustri radici storiche sia nella Commedia dell’Arte che nella Fabula Atellana. Dal 2009 ad oggi Di Maschera in Maschera ha ospitato  seminari e stages di alta  formazione,  condotti da alcuni tra i più affermati docenti in materia operanti sul territorio nazionale ed internazionale . Ai seminari ed agli stages si sono affiancati una serie di eventi rivolti ad un pubblico più ampio: spettacoli, conferenze  e video forum, al fine di divulgare ancor di più questa affascinante tradizione teatrale, e consentire la riscoperta di un fenomeno culturale di grande rilievo, fortemente radicato nel nostro Territorio”.  Tra le numerose partnership, si aggiunge quest’anno il prestigioso patrocinio dell’INDA (Istituto Nazionale del Dramma Antico) di Siracusa, anche in virtù del progetto sulla Fabula Atellana, nato e sviluppatosi in seno al Centro Studi, alla cui realizzazione concorrono Artisti, Attori, Scrittori, Archeologi e Registi, accomunati dal desiderio di approfondire la ricerca su una delle più antiche  forme di teatro in maschera del nostro territorio.

Di Maschera in Maschera,  anche quest’anno in ricordo del Prof. Franco Carmelo Greco, apre ufficialmente i lavori  martedì 20 settembre , alle ore 10.00, con “Incontro con Carlo Boso e la Commedia dell’Arte” , Master Class di Commedia dell’Arte, al Teatro Ricciardi di Capua, in collaborazione con il Teatro nel Baule. I lavori si concluderanno sabato 24 settembre, al  Teatro Ricciardi, Capua, con “ OPEN CLASS DI COMMEDIA DELL’ARTE ”, dimostrazione del lavoro svolto dagli allievi durante lo stage con il Maestro Carlo Boso.

 

BIOGRAFIA CARLO BOSO

Nato nel 1946 a Vicenza, Carlo Boso è diplomato alla scuola del Piccolo Teatro di Milano.

Ha partecipato alla realizzazione di una cinquantina di opere teatrali dirette da diversi registi, tra i quali: Massimo Castri, Peppino de Filippo, Dario Fo, Peter Locack, Giorgio Strehler, Ferruccio Soleri.
In qualità di drammaturgo e regista, ha scritto e diretto una quarantina di spettacoli, che sono stati rappresentati nei principali Festival internazionali: Quai Nord, Un treno per Algeri, Scaramuccia, La Follia d’Isabella, Il Mercante di Abiti, Don Giovanni, Fedra, Antigone, Mori a Venezia, I Cavalieri della Rosa, Don Quichotte, Mélodie Foraine, Public or not Public, Il Falso Magnifico.
Ha curato inoltre la regia, tra gli altri, di alcuni testi di: Bertold Brecht, di Shakespeare, di Pirandello, di Carlo Goldoni, di Molière, di Racine, d’Alfred Jarry, di Genet, di Büchner, di Ramuz-Stravinsky, di Dario Fo e di Carlo Gozzi.

E’ stato direttore artistico del Festival di Montmartre a Paris, del festival di Carcassonne, del Carnevale di Venezia, e di Milano Aperta..
Ha partecipato alla creazione del TAG teatro di Venezia, del teatro Di Porta Romana di Milano, del teatro del Nord-Est di Treviso e dello Studio Théâtre di Montreuil (Parigi).
Nel 2004, ha fondato l’Académie Internationale Des Arts du Spectacle che ha sede a Versailles (Francia).

Nato nel 1946 a Vicenza, Carlo Boso è diplomato alla scuola del Piccolo Teatro di Milano. Ha partecipato alla realizzazione di una cinquantina di opere teatrali dirette da diversi registi, tra i quali: Massimo Castri, Peppino de Filippo, Dario Fo, Peter Locack, Giorgio Strehler, Ferruccio Soleri.
In qualità di drammaturgo e regista, ha scritto e diretto una quarantina di spettacoli, che sono stati rappresentati nei principali Festival internazionali: Quai Nord, Un treno per Algeri, Scaramuccia, La Follia d’Isabella, Il Mercante di Abiti, Don Giovanni, Fedra, Antigone, Mori a Venezia, I Cavalieri della Rosa, Don Quichotte, MélodieForaine, Public or not Public, Il Falso Magnifico…

Ha curato inoltre la regia, tra gli altri, di alcuni testi di: Bertold Brecht (L’Opera da tre soldi, Le Nozze dei Piccolo-Borghesi), di Shakespeare (Macbeth, Il Mercante di Venezia, La Dodicesima Notte), di Pirandello (Sei Personaggi in Cerca d’Autore), di Carlo Goldoni (Arlecchino Servitore di Due Padroni, La Locandiera, I Gemelli Veneziani, La Vedova Spiritosa, La Pamela Nubile, La Bottega del Caffé), di Molière (Le Furberie di Scapino), di Racine (Andromaca), d’Alfred Jarry (Ubu Re), di Genet (Le Serve), di Büchner (Woyzeck), di Ramuz-Stravinsky (La Storia del Soldato), di Dario Fo (Morte Accidentale d’un Anarchico), di Carlo Gozzi (Il Re Cervo, L’Uccellino Verde)

E’ stato direttore artistico del Festival di Montmartre a Paris, del festival di Carcassonne, del Carnevale di Venezia e di Milano Aperta.
Ha partecipato alla creazione del TAG Teatro di Venezia, del Teatro di Porta Romana di Milano, del Teatro del Nord-Est di Treviso e dello Studio Théâtre di Montreuil (Parigi).

Come pedagogo, ha diretto più di cento stages internazionali di teatro ai quali hanno partecipato all’incirca cinquemila attori provenienti dai cinque continenti.

Nel 2004, a Parigi, ha fondato l’Académie InternationaleDesArtsduSpectacle che ha sede presso lo Studio Théâtre di Montreuil, situato negli antichi studi cinematografici creati da Charles Pathé nel 1904 a Montreuil.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...