Campania/Cronaca/Interno/Sport

Sigma Aversa: prima edizione del trofeo «Zeus»

1-trofeo-zeusAVERSA – Sabato 24 settembre e domenica 25 settembre il grande volley è di scena al PalaJacazzi dove, con ingresso gratuito, si svolgerà la prima edizione del trofeo «Zeus». La Sigma Aversa, padrona di casa ed alla prima uscita stagionale tra le mura amiche, ospiterà tre tra le più accreditate squadre di SuperLega: la Top Volley Latina dei monumenti della pallavolo Fei e Sottile, l’Exprivia Molfetta, tra le più longeve società del grande volley, e la Biosì Indexa Sora, matricola di SuperLega ma che punta già in grande. Ogni promessa è stata mantenuta. Si alza il sipario su una grandissima due giorni di pallavolo cui tutti i tifosi e gli appassionati potranno prendere parte in prima fila gratuitamente. Il presidente Di Meo, infatti, ha voluto che non ci fosse alcun costo d’ingresso e che il primo trofeo «Zeus» avesse anche una valenza solidale, di comune accordo con gli organizzatori della Stranormanna, gara podistica che si svolgerà all’ombra dell’Arco dell’Annunziata domenica mattina, dedicando all’ingresso del PalaJacazzi un desk presso il quale si potranno effettuare donazioni in favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto lo scorso 24 agosto. La dimostrazione è che il grande sport può fare tanto e che l’unione fa la forza. Da questa filosofia, e dalla nascita di un rapporto di stima reciproca e collaborazione tra le dirigenze delle quattro squadre che si sfideranno sabato e domenica al PalaJacazzi, è nata in estate la volontà, oggi compiuta, di dedicare un torneo d’apertura di stagione a Zeus che è sponsor tecnico di Sigma Aversa, Top Volley Latina, Exprivia Molfetta e Biosì Indexa Sora, ma anche una eccellenza del mondo sportivo ed un valore aggiunto che risalterà sul campo dove, senza dubbio, ci sarà grande spettacolo. Si parte sabato, 24 settembre, alle ore 17 con la prima semifinale che vedrà opposte Exprivia Molfetta e Biosì Indexa Sora. Alle 19 toccherà ai padroni di casa della Sigma Aversa che sfideranno la Top Volley Latina. Le due perdenti si affronteranno, poi, domenica, alle ore 16.30, nella finale per il terzo posto, mentre alle 18.30 le vincitrici si sfideranno per vincere il trofeo «Zeus». Aversa, città del volley, è pronta a sognare e far rivivere a tutti i grandi fasti non solo di un tempo ma anche quelli che stanno per arrivare: «ogni promessa è debito – dice il presidente Sergio Di Meo – ed ecco che, come ho sempre detto, il grande volley fa il suo ritorno ad Aversa. È una occasione da non perdere e sono certo che il pubblico di tutta la Campania risponderà in massa. Invito tutti i nostri tifosi e gli appassionati dell’intera regione ma prima di tutti invito, e nel contempo ringrazio, il nostro Sindaco, Enrico De Cristofaro, e l’Assessore allo Sport, Alfonso Oliva, che nonostante i problemi burocratici ereditati, si stanno adoperando in tutti i modi per consentirci di utilizzare al meglio il PalaJacazzi e disputare una grande annata di serie A2 che prenderà simbolicamente il via sabato e domenica, 24 e 25 settembre, con il trofeo Zeus ed il ritorno del grande volley ad Aversa».

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...