Campania/Cronaca/Interno

Caserta: inaugurazione del percorso storico “Un Bosco di Storie. I Borboni e le Reali Delizie”

EVENTO SPECIALE

LA MANSARDA   TEATRO DELL’ ORCO

COMPAGNIA DI TEATRO PER LE NUOVE GENERAZIONI

partecipa

EVENTO SPECIALE :   INAUGURAZIONE PERCORSO STORICO

“ UN BOSCO DI STORIE. I BORBONI E LE REALI DELIZIE”

con Intermezzi Teatrali

Adattamento Roberta Sandias

Regia Maurizio Azzurro

Domenica 2 Ottobre 2016, ore 11.00, Oasi WWF Bosco San Silvestro, San Leucio

 

casertaDomenica 2 ottobre, con inizio alle ore 11.00, in occasione dell’ultima giornata di ingresso gratuito nell’Oasi per il cinquantesimo anniversario  del WWF Italia, verrà inaugurato  il percorso storico“ Un Bosco di Storie . I Borboni e le Reali Delizie”, promosso ed organizzato dal Centro Ambientale WWF “ Oasi del Bosco di San Silvestro”, direzione scientifica dott. Franco Paolella. Parteciperà , tra gli altri, il nuovo Direttore della Reggia di Caserta, dott. Mauro Felicori. Ricco ed articolato il programma della giornata che vede la partecipazione , anche , della Compagnia Teatrale La Mansarda Teatro dell’Orco, direzione artistica Roberta Sandias, che , allieterà il pubblico presente con una serie di “intermezzi teatrali”, ispirati alla bellezza e   al recupero di antichi reperti storici  presenti lungo il percorso.   Una presenza quella della Compagnia teatrale La Mansarda Teatro dell’Orco,  su invito del Centro Ambientale WWF, che testimonia il forte e solido legame che ormai unisce queste due realtà  del nostro territorio desiderose sempre di migliorare e salvaguardare beni preziosi come l’Ambiente e la Cultura. Si potranno , così, incontrare ,  “ personaggi  del passatoche faranno  rivivere  atmosfere uniche e magiche di un tempo ormai lontano in  un contesto naturalistico da togliere il fiato,  in un evento assolutamente suggestivo e coinvolgente. Il nuovo percorso storico “ Un Bosco di Storie. I Borboni e le Reali Delizie”, si aggiunge agli percorsi già esistenti, rappresentando una nuova opportunità di conoscenza e valorizzazione dell’Oasi sia dal punto di vista paesaggistico che storico.

Ingresso Gratuito

L’Oasi non riceve alcun finanziamento pubblico e si avvale dell’opera preziosa di

molti volontari.

I fondi raccolti con le quote d’ingresso, le iscrizioni, le donazioni, gli eventi ecc. vengono impiegati per la conservazione e la gestione dell’Oasi. Con la vostra visita, con il vostro evento date un prezioso aiuto economico , morale e ideale all’opera costante dell’Associazione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...