Cronaca/Interno/Politica

Referendum, Napolitano: con vittoria del Sì Parlamento torna degno

napolitano(ilsole24ore.com) – Rimane caldissimo il confronto sul prossimo referendum costituzionale del 4 dicembre. Dopo il nervoso e serratissimo faccia a faccia di ieri sera tra il premier Matteo Renzi e il giurista Gustavo Zagrebelsky, campione del No, oggi riflettori puntati sul presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano. Per l’anziano leader dell’area migliorista del Pci è arrivato il momento di «sciogliere con le riforme le remore fatali per l’efficienza del sistema Italia» e «portare il segno della determinazione riformatrice». Il prevalere del Sì alle urne, spiega nel corso delle “lectio magistralis” a Classedem, la scuola di formazione del Pd, permetterà «di supere le anomalie che hanno segnato il percorso istituzionale italiano» .

Con vittoria Sì Parlamento di nuovo degno, ora è uno straccio

Il messaggio dell’ex Capo dello Stato, tra i principali sponsor della riforma Renzi-Boschi, è quanto mai chiaro: «Se vince il sì è una cosa. Molto buona. Per l’Italia». L’affermazione dei favorevoli al prossimo referendum istituzionale darà modo «di tornare a rendere il Parlamento un luogo degno», giacchè «tra decreti e fiducie il Parlamento è stato ridotto uno straccio. Tutto questo può finire con questa riforma». «Dobbiamo misurarci con le molteplici lezioni del passato, anche recente – sottolinea Napolitano – le diverse fasi ci dicono in quali errori non ricadere e anche a quali risultati positivi richiamarci. Non tutto è da rimuovere, abbiamo il dovere di fare una analisi critica ma anche di rispetto di quanto ha preceduto le attuali generazioni giovani del Pd». Non manca, nelle parole di Napolitano, un cenno critico sul modo in cui Renzi ha “personalizzato” il confronto sulla riforma e sul referendum confermativo. «Non si è partiti bene – ammette – si sono commessi molti errori che hanno facilitato la campagna del No».

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...