Cronaca/Editoriali/Interno

Marcello Veneziani: “Dio, Papa e Famiglia”

papa(Marcello Veneziani – Il Tempo) – Ri-habemus Papam. Dico il Papa, quello vero. Non il presidente della Chiesa politicamente corretta come lo avevamo conosciuto negli ultimi tempi. Ma il Papa della Chiesa Cattolica apostolica romana, come lo abbiamo conosciuto negli ultimi duemila anni. È una svolta e preghiamo perché non sia solo una svista. È stata accolta in sordina dai nuovi papalini che fanno l’ola a ogni inchino di Papa Francesco a gay, atei, protestanti, islamici e clandestini.

E invece stavolta non hanno commentato le parole del Papa in Georgia sul matrimonio e la guerra al matrimonio nel nome del Gender. Qualcuno dirà che è stata una concessione inevitabile all’ala scontenta dei cattolici tradizionali. Che è stata pronunciata nella Russia ortodossa, mica nell’Occidente egoista, relativista e disperato. Che Bergoglio ha distinto, come già faceva Giovanni XXIII, tra l’errore e gli erranti, condannando la teoria gender, le ideologie antifamiglia, ma non i trans e i loro fans. E ha fatto bene, perché non si tratta di maledire chi vive fuori dall’ordine spirituale, morale e naturale.

Si tratta invece di tutelare e promuovere la famiglia, il matrimonio, la nascita, come beni irrinunciabili non solo per la fede e la dottrina cristiana ma per la vita di ogni società. È vero, c’è una guerra mondiale contro il matrimonio. Che forse non è, come ha detto il Papa, “la cosa più bella che Dio ci ha dato”, (chi si è sposato lo sa bene, lui no) ma certo è la base della vita insieme, il futuro che cresce e la tradizione che si tramanda. C’è nella teoria del gender il rifiuto del limite, della realtà e della natura e la convinzione che siamo noi a dover decidere. Curioso pensare che gli stessi apologeti dei transgender, insorgono poi allarmati davanti ai cibi ogm: è possibile modificare geneticamente gli uomini ma non le carote…

Con ritardo, il Papa aderisce al family day e al fertility day. E ribadisce quel che da sempre l’uomo sa: i sessi sono due, i figli nascono dal loro combaciare e non conosciamo nessuna civiltà che abbia fatto a meno della famiglia. Eccoli di nuovo insieme: Dio, Papa e Famiglia…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...