Cronaca/Interno/Politica

Beppe Grillo Matteo Renzi: la sfida politica tra querele ed esposti in procura

M5S CONQUISTA ROMA E TORINO, SALA VINCE A MILANO() – Dall’aula del Parlamento a quella di un tribunale il passo è breve. La sfida politica tra i due maggiori partiti italiani, il Pd e il Movimento 5 stelle, si fa sempre più aspra e negli ultimi giorni sono fioccate querele ed esposti in procura.

Prima l’assessore all’Ambiente di Roma Paola Muraro che ha querelato per diffamazione il premier Matteo Renzi per gli “indebiti accostamenti fatti con l’inchiesta su Mafia Capitale”. Poi il Pd ha fatto la stessa con la sindaca della Capitale Virginia Raggi che, in un lungo post sul suo profilo Facebook, aveva risposto alle accuse di Renzi: “Affari con Mafia Capitale? Mica siamo il Pd”. L’ultimo atto è di oggi, con l’esposto in procura del Movimento 5 stelle contro il primo ministro a proposito dell’annuncio sulla realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina.

La capogruppo M5s alla Camera Giulia Grillo e il deputato Andrea Colletti hanno infatti depositato un esposto alla procura di Roma contro il presidente del Consiglio per “manipolazione del mercato per le sue dichiarazioni sul Ponte sullo Stretto che hanno provocato un forte aumento percentuale delle azioni della Salini-Impregilo”.

“Il titolo Salini-Impregilo, subito dopo le dichiarazioni di Renzi – ha argomentato Colletti – ha avuto un aumento considerevole del suo valore in borsa di oltre il 6%, ciò significa che se qualcuno al governo fosse stato messo al corrente del voler riaprire i lavori del ponte di messina, comprando delle azioni precedentemente a queste dichiarazioni avrebbe potuto avere un guadagno considerevole”.

Secondo Grillo e Colletti “Queste dichiarazioni avrebbero potuto portare qualcuno ad arricchirsi per davvero. Noi del M5s non abbiamo modo di saperlo, chiediamo alla procura di Roma e alla Consob di accendere un faro. La stessa Salini-Impregilo ora fa campagna per il Sì al referendum, sembra quasi uno scambio di favori”.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...