Campania/Cronaca/Interno

Bacino di crisi di Caserta: “Una speranza accende gli animi dei lavoratori”

fb_img_1476207110119CASERTA. IL giorno 11 ottobre  sarà un giorno da ricordare per i lavoratori del < BACINO DI CRISI DI CASERTA>.   Una giornata importante che ha visto una luce accendersi nei nostri animi. Vogliamo ancora credere nella speranza, ma  siamo  contenti a metà ( infatti c’è delusione tra i lavoratori,  per un nuovo rinvio sulla data dei corsi di formazione retribuiti). Dalla Regione, fanno sapere che lo sforzo  sarà massimo per metà novembre. Stamattina   presso la sede dell’assessorato regionale c’è stato l’incontro tra le sigle sindacali,  l’Assessore Palmeri, e il Direttore Generale dei Servizi per il Lavoro Dottoressa D’Urso, per affrontare le problematiche relative ai Bacini di Crisi che attendono l’inizio delle attività formative previste dal catalogo per cassa integrati e deroga in mobilità, nonché i beneficiari indicati nella delibera di Giunta regionale n 420 del 27/07/2016.
Dopo un dialogo costruttivo, si è proceduto al piano di totale rafforzamento dei centri per l’impiego. La Regione ha garantito l’impegno massimo  anche per la risoluzione del tema inerente l’utilizzo delle risorse aggiuntive, si attende una riunione dell’Assessore Palmeri.   Contemporaneamente si attendono  importanti  novità da Roma sulla questione della mobilità retroattiva.

BACINO DI CRISI DI CASERTA

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...