Campania/Cronaca/Interno/Musica

Aversa (CE): da venerdì il Premio Bianca d’Aponte, con Irene Grandi, Fausto Cigliano e moltri altri

IL PREMIO “BIANCA D’APONTE INTERNATIONAL” ALLA RUSSA ELENA FROLOVA

AVERSA, TEATRO CIMAROSA, ORE 20.00

 

page-daponteDieci artiste in finale, dieci mondi musicali a confronto per un Premio, unico in Italia, dedicato alla canzone d’autore al femminile; con loro una madrina rock come Irene Grandi e un mito vivente della canzone partenopea come Fausto Cigliano. Sono solo alcuni degli ingredienti che compongono le due ricche serate, il 28 e 29 ottobre, del Premio Bianca d’Aponte – Città di Aversa, dedicato alla cantautrice scomparsa nel 2003 a soli 23 anni. A lei, fra l’altro, è dedicato il brano “Bianca” che compare nel nuovo album di Enzo Avitabile, cantato con Renato Zero.

Ad Aversa sia Irene Grandi che Cigliano (accompagnato alla chitarra da Gianluca Marino) canteranno una sua canzone. Ma sul palco del Teatro Cimarosa salirà anche Vittorio De Scalzi, storico leader dei New Trolls, in un inedito set con Fausto Mesolella, direttore artistico della manifestazione. E ancora: Peppe Voltarelli, Bungaro, Giuseppe Anastasi, Brunella Selo, Fausta Vetere, Mariella Nava ed altri ospiti a sorpresa. E anche la russa Elena Frolova, che riceverà il Premio “Bianca d’Aponte International”, istituito lo scorso anno in collaborazione con “Cose di Amilcare” (emanazione spagnola del Club Tenco). Novità di quest’anno è invece il Premio “Musica della Poesia”, che sarà assegnato a Patrizia Cirulli.

Gli appuntamenti legati alla manifestazione prenderanno il via già giovedì 27 ottobre, con un seminario sulla scrittura delle canzoni tenuto da Giuseppe Anastasi (autore per Arisa e molti altri interpreti), coadiuvato da Angelo Franchi (della Universal). Il seminario è aperto a tutti e ad ingresso libero. Si terrà nella sala conferenze dell’Hotel del Sole dalle 10 alle 17.

Le dieci concorrenti in gara quest’anno saranno: Ilaria D’Amore di Roma con ‘Infiniti miracoli’; Giovanna Dazzi di Parma con ‘Orione’; Marta Delfino di Savona con ‘Abramovic’; Gabriella Martinelli di Taranto con ‘La pancia è un cervello col buco’; Chiara Minaldi di Palermo con ‘Un’anima’; Nicoletta Noè di Lodi con ‘Ad Abelardo, Eloisa’; Veronica Punzo di Macerata con ‘Il tempo che ho perduto’; Sighanda di Aragona con ‘L’aciddruzzu’; Agnese Valle di Roma con ‘Cambia il vento’; Clarissa Vichi di Pesaro con ‘Un fiore’. Si esibiranno in entrambe le serate, accompagnate dal Gruppo Musica Aversano diretto da Alessandro Crescenzo e presentate da Antonio Silva e Steven Forti.

Sabato mattina alle 11.30 saranno anche protagoniste dell’incontro “Le finaliste si presentano” nella sala conferenze dell’Hotel Max, dove alle 10.30 è in programma un seminario sul NuovoIMAIE.

Le finaliste sono state selezionate da un prestigioso Comitato di Garanzia, che costituirà in gran parte anche la giuria che decreterà le vincitrici.

La manifestazione è organizzata dall’associazione Bianca d’Aponte con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Aversa. Partner sono NuovoImaie, Unione Premi Musicali, Mau, Suoni dall’Italia, Officina della Musica e delle Parole, Osservatorio Cittadino, Blogfoolk, NerosuBianco, L’isola che non c’era, Emergency. Media partner è Rai Radio7live, che trasmetterà in differita ampi stralci delle due serate.

Per ulteriori informazioni: 336 694666 – 335 5383937- info@biancadaponte.it

——

Ufficio Stampa: Monferr’Autore
monferrautore@virgilio.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...