Cronaca/Interno/Politica

Il governo non eletto è contro gli italiani

italia-i(di Cesare Alfieri – opinione.it) – Cos’altro deve succedere in Italia per cacciare Matteo Renzi e compagni dal governo (rubato) del Paese? Gli italiani sono allo stremo, esasperati da governi e parlamenti a loro estranei, invasi e lasciati soli a fronteggiare e parare i colpi dei 300mila immigrati oramai sul territorio nazionale. Giorgio Napolitano e le sue imposizioni dei governi illegittimi di Monti, Letta e Renzi hanno boicottato la società civile italiana. La situazione esploderà. Renzi e Alfano manderanno l’esercito armato contro gli italiani? Devono andarsene. Bisogna andare a votare. In fretta e contro l’ignavia di Sergio Mattarella, d’accordo con Napolitano senza avere fatto i conti con l’oste: gli italiani, noi tutti.

Mentre Mario Draghi dalla Bce lavora ai fianchi ben bene Silvio Berlusconi e le sue aziende che pure hanno dato e fanno lavorare tanti italiani, i giudici coprono le malefatte di Renzi, Alfano, Boschi e Verdini, intenti a tappare le bocche e le nostre voci. Il referendum ne è lo strumento principe. Nessuno potrà cambiare più nulla in Italia e in Europa e ci terremo, offesi e gabbati, Renzi e i governi come lui imposti dall’esterno, così come l’Europa di Merkel, Juncker e Hollande, cioè l’Europa tedesca. Non solo, gli Stati Uniti con Hillary Clinton ci porteranno la guerra in casa, così come hanno già fatto in Libia e in Siria, preceduta da mille attentati terroristici di matrice islamica.

Oggi la direzione da intraprendere è quella del voto democratico e legittimo degli italiani. Solo con il nuovo governo eletto si potrà spezzare il disegno strategicamente errato degli Usa teso al mantenimento dell’Europa tedesca e alla guerra della Nato con la Russia di Vladimir Putin. Con il nuovo governo eletto si deve fare asse e dare manforte al Regno Unito per la ricontrattazione della nuova Europa, e sperare fortemente che, Oltreoceano, Donald Trump tenga duro e diventi il nuovo Presidente degli Stati Uniti. Trump non farà fare nessuna guerra alla Nato contro la Russia di Putin.

Ci aspettano tempi incerti cui fare fronte a mente lucida. Non è tempo di imbrogli e di imbroglioni impostori alla Renzi/Napolitano/Alfano e compagni. Bisogna decidere adesso se andare verso la libertà o essere sotterrati e repressi dal regime. L’Italia deve pronunciarsi, muoversi e procedere per la libertà.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...