Campania/Cronaca/Editoria/Interno

Alvignano (CE): presentazione del libro “Ai Concittadini caduti nobilmente sul campo dell’onore. I Figli di Alvignano morti nella grande guerra”

libro-caduti-grande-guaerra-alvignano-tommaso-tartaglione-e1478091899354Sabato 5 Novembre alle ore 10.30 la scuola media Dario Santamaria ad Alvignano ospiterà la presentazione del Libro Ai Concittadini caduti nobilmente sul campo dell’onore – I Figli di Alvignano morti nella grande guerra – il cui autore, Tommaso Tartaglione, studente di giurisprudenza, ha tratto ispirazione per tale pubblicazione dalla partecipazione alla mostra sulla prima guerra mondiale allestita alla Reggia di Caserta dal titolo Erano giovani e forti. Caserta e i suoi figli nella Grande Guerra promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali lo scorso febbraio.

PROGRAMMA

Saluti
Dirigenti scolastici
Delegato Associazioni Alvignanesi
Gen. di Brigata IPPOLITO GASSIRÀ, Delegato Reg. Campania Presidente sez. UNUCI di Caserta
MARIA DEL SANTO, sindaco ff. di Alvignano

Intervengono
VALENTINA COSCO
esperto diagnosta e conservatore dei beni culturali
DOMENICO AIROMA
procuratore aggiunto del tribunale di Napoli nord, vicepresidente del Centro Studi Livatino
TOMMASO TARTAGLIONE
Alleanza Cattolica e autore del libro

Conclusioni
FRANCO LA VECCHIA, assessore alla cultura

Modera
GIUSEPPE DI LORENZO, giornalista

La ricerca, sui soldati alvignanesi, si è concentrata presso l’Archivio di Stato di Caserta dove l’autore ha consultato i fogli matricolari di ciascun soldato ripercorrendone la “storia” vissuta al fronte. Lo studio di quegli eventi ha portato in luce l’onore reso dagli alvignanesi ai loro caduti già negli anni ’30 con la collocazione in Piazza Municipio, del Monumento ai caduti, da cui il nome di Piazza Monumento.
Dei 45 caduti di cui si racconta nel libro, l’autore propone la pubblicazione solo di 3 fotografie inedite, di fronte all’impossibilità di reperire immagini relative a tutti gli altri: si tratta della foto dell’ufficiale medico Tamborelli e del primo soldato alvignanese caduto, Alessandro Civitillo.
Il libro rientra nel programma ufficiale delle commemorazioni del Centenario della prima guerra mondiale grazie al sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Struttura di Missione per gli Anniversari di interesse nazionale per la concessione del Logo.
Il volume che si apre con un intervento dell’assessore alla cultura Franco La Vecchia e del Generale di Brigata Ippolito Gassirà, Delegato  Regionale Campania Presidente Sezione UNUCI (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia) di Caserta, è stato pubblicato grazie al sostegno economico dell’autore, di alcuni cittadini alvignanesi e associazioni di Alvignano. Per le foto contenute nel testo un ruolo significativo è stato svolto dal fotografo Mario Mastroianni.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...