Campania/Cronaca/Interno/Sport

Terzo successo consecutivo per la VolAlto Caserta targata San Nicola La Strada

volalto-005-pesaro_pj-valeE sono tre. Terzo successo consecutivo per la VolAlto Caserta targata San Nicola La Strada. La formazione di coach Orlando batte nettamente anche il San Giorgio del Sannio e sale sempre di più in classifica.

Un match senza storia, uno splendido monologo rosanero con Salzillo e compagne assolute dominatrici della scena. Le sannite hanno provato ad opporre resistenza, ma alla fine si sono dovute arrendere alla maggior consistenza tecnica di un team dove si mescolano alla perfezione gioventù ed esperienza..

La cronaca

Lo starting six rosanero composto da Curia, Paioletti, Rispoli, Salzillo, Nina Cecere e Petrella, da subito velocità alla sfida. (8-2). San Giorgio è subito in difficoltà.  Le rosanero giocano bene i cambi palla, riuscendo sempre a tenere a debita distanza le rivali.  Attacco e difesa viaggiano su percentuali più che positive. Finisce 25-19.

Assolutamente senza storia il secondo set con le volaltine sempre avanti sino al . Pronti 18-8. C’è spazio anche per D’Addio che rileva il libero Petrella. San Nicola fa festa. 25-9

Leggermente più combattuta la terza frazione. La VolAlto  scatta sul 9-5. Al time out tecnico la squadra di Orlando mantiene il vantaggio. (12-6).  Volpe rileva Rispoli, mentre Nina Cecere lascia il campo a Federica Posillipo. Quest’ultima sigla il 19-9. Un leggera frenata consente al San Giorgio di risalire sino al meno cinque, (22-17). E’ un attimo. La VolAlto non vuole incontri ravvicinati, si alza sui pedali e va a chiudere set e incontro. 25-17.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...