Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Luigi Bisignani: “By by banconote”

donald-trump-peter-thiel-850698(Luigi Bisignani per Il Tempo) – A tutti i rosiconi,  alla Gad Lerner, che vedono nell’elezione di Donald Trump la vittoria del corruttore e dell’evasore contro le ‘vergini buone’ alla Hillary Clinton, il neo Presidente degli Stati Uniti si prepara a dare una lezione di trasparenza. E se nei mercati finanziari non c’è stata l’apocalisse annunciata anzi, hanno chiuso in rialzo, Trump ha fatto capire di avere le idee chiare.

Conoscitore dei mercati e delle bolle che si creano, da sempre allergico alla stampa forsennata di dollari e apertamente contro la politica della Federal Reserve, la Banca centrale americana, nel  2018, quando le scade il contratto, vuole mandare a casa la responsabile Janet Yellen.

Magari, capita l’aria, si dimetterà prima lei stessa. L’idea è quella di una nuova e più sicura forma di pagamenti. Era il 22 luglio scorso, a Cleveland, parlando con l’unico imprenditore della Silicon Valley che l’ha supportato salito sul palco della Convention. Peter Thiel, 48 anni, gay dichiarato di origini tedesche. Da appestato della comunità finanziaria della California, per essersi battuto contro Hillary, è diventato uno dei guru di Donald e ‘rischia’ anche di avere un incarico di prestigio nell’Amministrazione.

Trump, convinto che occorra trasparenza vera in tutte le transazioni finanziarie vuole dare forza e vigore ad una più sofisticata forma di PayPal, il sistema elettronico inventato proprio da Thiel e venduto a cifre astronomiche a eBay, facendolo diventare uno dei 50 uomini più ricchi del mondo. Lo stesso meccanismo a cui stanno pensando per l’Italia due magistrati di peso come Raffaele Cantone, presidente della Autorità nazionale anticorruzione, e Francesco Greco, procuratore capo di Milano, con la benedizione di Pier Carlo Padoan.

Tracciabilità totale e trasparenza informatica, secondo Trump, è la base fondamentale per il rilancio dell’economia americana che dovrà accompagnare il massiccio ritorno degli investimenti nei settori delle costruzioni e militare. E se questo porterà un po’ più di inflazione, secondo il programma dei repubblicani, ben venga, perché sarà reale e non gonfiata dalle misure della Yellen.

Un sistema incrociato di controlli che tracci tutti i movimenti di dollari nel mondo che alimentano il traffico della droga  e il terrorismo  arrivando poco alla volta alla minor circolazione di biglietti verdi. In una società  come quella americana, in cui i ragazzi, piuttosto che i contanti, già usano la app Venmo per pagarsi le cene.

Solo un grande fratello elettronico può fare questo, sbaraccando il più presto possibile tutte quelle commissioni di controllo dell’era Obama, dalla Dodd-Frank per scongiurare le grandi crisi al Consumer Financial Protection Bureau che avrebbe dovuto proteggere i consumatori. Ma anche per tutte quelle società, da Facebook a Google, che pagano le tasse all’estero, con il nuovo presidente USA i tempi saranno meno rosei di oggi. Per questo gli hanno remato contro.

Trump da destra vuole dimostrare che con poche intuizioni si può moralizzare il mondo e rilanciare l’economia: alla faccia di tutti quelli che nonostante l’incredibile vittoria già lavorano per farlo fuori.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...