Cronaca/Interno/Politica

Referendum, il vero motivo per non credere nei sondaggi

renzi-referendum-costituzionale(newspedia.it) – Il fronte del no è in vantaggio in tutti i sondaggi. Anzi, più si avvicina la fatidica data del 4 dicembre 2016, più il distacco fra il si è il no aumenta.

Purtroppo c’è un motivo fondamentale per non credere nei sondaggi elettorali.

No, non sto parlando di fenomenali complotti che vogliono manipolare la vostra opinione.

È tutto il contrario. Siete voi a manipolare i sondaggi, non i sondaggi a manipolare voi con dei dati falsi.

Si chiama la spirale del silenzio.

Chi vota No ha forti motivazioni sia etiche che politiche per farlo.

Da un lato può affermare con forza di difendere la Costituzione, dall’altro di voler mandare a casa un governo che in due anni e mezzo di lavoro non ha fatto altro che fare favori alle banche e agli amici degli amici.

Chi vota sì, che motivi per farlo?

Solo ragioni di natura personale, cioè di obbedienza al partito da cui, indirettamente o direttamente, dipende, oppure per riscuotere i regalini in legge di Bilancio o per sperare di continuare a incassare gli 80 € in busta paga o gli sgravi contributivi o i condoni fiscali, eccetera.

Capite che uno si vergogna a dire che vota sì, sapendo di farlo per motivi ben poco nobili.

E quindi, interrogato dal sondaggista, si dichiara indeciso. O dice addirittura di non andare a votare.

Ce lo hanno insegnato la Dc e Berlusconi: trovare un italiano pronto a dire di votarli era un’impresa, eppure vincevano le elezioni.

Ricordiamo anche le Europee 2014! Quanti si sono vergognati di ammettere di votare Pd, sapendo che lo facevano in cambio di mille euro all’anno?

Non diamo quindi per scontata la vittoria del No: ci sono più votanti per il sì di quanto crediamo, e per batterli bisogna aumentare la dose di voto di opinione, portando alle urne il numero maggiore di elettori possibile.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...