Cronaca/Interno/Politica

In arrivo la “tempesta perfetta”: Renzi punta sulla paura

La “tempesta” si manifesterà da sola va ripetendo il premier; a lui il compito di sfruttarla a suo favore contro il fronte del No

borse(affaritaliani.it) – Saranno gli ultimi  dieci giorni di campagna elettorale peggiore della storia d’Italia. Siamo pronti ad accettare scommesse in merito. Il termometro è già caldissimo. E c’ è un contesto, che pesa come un macigno, una cappa inesorabile: Trump e Brexit, mercati fuori controllo e forze politiche in lotta.
La tempesta perfetta. E non serve nemmeno più evocarla come pure è stato fatto, tanto ormai verrà da se giurano dalle parti di palazzo chigi. A Renzi non resterà che cavalvare la “tempesta” per tentare di raddrizzare una barca ormai alla deriva, per tentare di raddrizzare le sorti di un voto che molti considerano già deciso (con buona pace degli “indecisi” che come tutti i sondaggisti sanno bene -ma non dicono per non irritare il potere- statisticamente si distribuiscono sempre equamente tra le parti in gioco e quindi non possono cambiare il risultato finale).

DjK
*È uno dei principali analisti e consulenti italiani. Attento a tutto ciò che accade nel mondo. Esperto di fatti politici ed economici

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...