Campania/Cronaca/Interno

Vairano Patenora (CE): Mercatino di Natale, una tre giorni da “sballo”

SI COMINCIA IL 3 DICEMBRE

 

manifesto-1(di Daniele Palazzo) – VAIRANO PATENORA-Nuovo e più intenso e fruttuoso slancio propositivo ed attuativo, in tutta l’estensione dell’Alto Casertano, per quello che concerne l’organizzazione e l’allestimento dei caratteristici mercatini di Natale che, nell’approssimarsi della Festa della Natività del Signore, vengono messi su, con successo crescente, un po’ in tutti i centri che costellano la fascia alta del territorio della provincia di Caserta. Non sono pochi gli Enti e le Associazioni che, in quest’ottica, si sono dati maggiormente da fare. E’ il caso della Pro Loco di Vairano Patenora, che, grazie alla squisita disponibilità offerta dai Sacerdoti Don Gianluigi D’Angelo e Don Luigi De Rosa e alla forte intesa di collaborazione stabilita, in primis, con la locale Amministrazione Comunale e, poi, la Regione Campania, l’UNPLI, la Coldiretti e la Camera di Commercio di Caserta(una mano fattiva di collaborazione anche dall’Associazione “I Lupi del Vairo” e dai membri più attivi e motivati della locale sede della Croce Rossa Italiana), ha programmato non una, ma tre tappe del Mercatino di Natale cittadino. La prima andrà  “in onda” sabato, 3 dicembre prossimo, a cominciare dalle ore 19.00, in Piazza Libertà del capoluogo comunale. Spostamento nella frazione Vairano Scako in quanto al secondo appuntamento con l’attesissima mini-fiera, che, con partenza alle ore 15.00, si svolgerà il 10 dicembre successivo lungo Via Napoli e Via degli Abruzzi. Ritorno in Piazza Libertà, con estensione anche in Via Roma, per il gran finale della  “tre giorni” mercatale voluta dalla Pro Loco cittadina. Qui, le caratteristiche e caratterizzanti bancarelle, che, accanto ai tanti graditi assaggi liberi dei prodotti più ricercati ed ambiti della terra, della gastronomia e dell’artigianato locali, propongono in vendita ogni ben di Dio del lavoro manuale e della quotidianità di una popolazione che, orgogliosa della propria vocazione contadina, ha sempre tratto dalla terra, con perizia più che ammirevole, quelle che oggi, sono annoverate tra le più conosciute e ricercate eccellenze del territorio, faranno la loro ultima apparizione a cominciare dalle ore 19.00 di sabato 17 dicembre. Da rimarcare a tratto doppio anche che, alle operazioni degustatorie e di vendita in sé, sono state pensate e programmate numerose manifestazioni di ottimo rilievo sia culturale che per quello che concerne il sano e moderno intendere il divertimento. Tra queste, oltre alle consuete e consolidate trovate ludiche per grandi e piccini(animazioni, giochi gonfiabili, teatri di burattini, ecc.), e ad immancabili performances di musiche e recite a tema natalizio, vanno segnalate l’inaugurazione della Mostra Nazionale di Arte Presepiale del 3 dicembre(Chiesa di San Giovanni, in Vairano capoluogo, alle ore 17.00), il Concerto di Natale del giorno successivo(Chiesa di Sant’Orsola, alle ore 20.30) e il Concerto all’Organo Mascioni del Maestro Juan Paradell Solè, organista di Papa Francesco nonché titolare della Cappella Musicale Pontificia “Sistina”(Chiesa di Santi Cosma e Damiano, in Vairano Scalo, alle ore 20.30 del 10 dicembre). Come si vede, un allestimento davvero superlativo, che, c’è da esserne sicuri, troverà il successo che merita.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...