Cronaca/Inchieste/Interno

Boss di camorra pentito: “Il nord sta rovinato, prima del sud è stato riempito di rifiuti tossici”

‘IL NORD STA ROVINATO, PIENO DI RIFIUTI TOSSICI’. A ‘NEMO’ PARLA UN BOSS DI CAMORRA PENTITO (VIDEO)

(Marco Castoro per www.marcocastoro.it) – Non avrà ancora carburato con gli ascolti però Nemo, il programma di Raidue, qualche soddisfazione se la sta prendendo. Dopo le dichiarazioni rilasciate all’inviato di Nemo-Nessuno escluso Rai2 Nello Trocchia, dal boss pentito di camorra Nunzio Perrella riguardo i traffici illeciti di rifiuti, la procura di Brescia ha avviato accertamenti e richiesto un’audizione alla commissione bicamerale d’inchiesta. Alcune delle frasi shock: “Il nord sta rovinato, prima del sud è stato riempito il nord. Da Montichiari a Rovato siamo arrivati fino a Mantova, con la mia azienda abbiamo scaricato in tutta Italia”.

“Nel Bresciano siete rovinati più di noi. Rifiuti tossici, abbiamo sversato di tutto”. “Io ho costruito un tratto di raccordo autostradale in provincia di Roma e sotto abbiamo scaricato tonnellate di rifiuti tossici. Chiunque doveva smaltire olio e ci conosceva  ce lo portava e noi lo smaltivamo illegalmente mentre realizzavamo lavori stradali”.

https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FNemoRai2%2Fvideos%2F1220956967943269%2F&show_text=0&width=560

 

“NEL BRESCIANO SONO ROVINATI, LI ABBIAMO RIEMPITI DI RIFIUTI TOSSICI”

rifiuti-tossici-812470(http://www.today.it/) – Trent’anni al servizio della camorra. Poi grande testimone, pentito. Trent’anni nel ‘giro’ del recupero e dello smaltimento dei rifiuti. Anche e soprattutto tossici.

Il quartiere Isola a Napoli è tutto pieno. Ma anche il Raccordo Anulare a Roma”. E la Lombardia: “Ah, il Nord è davvero molto rovinato. I rifiuti li abbiamo portati solo in Lombardia, fino al 1987. Poi stava tutto pieno, e abbiamo cominciato a portarli anche al Sud.

IL PENTITO IN TV – Parola di Nunzio Perrella, ex camorrista che negli anni ’90 è diventato un collaboratore di giustizia. “Ho cominciato negli anni ’60 – ha raccontato ai microfoni della trasmissione Nemo, su Rai Due – ma sono stati subito chiaro: io non faccio droga e omicidi, io faccio la monnezza. Perché la monnezza è oro”.

LE TARIFFE – Un tariffario ben preciso, riporta Brescia Today: “10 lire al chilo per la camorra, 25 lire al chilo per la politica. Ho festeggiato 2 miliardi in contanti al ristorante, una sera. E ancora mi chiamano, dopo anni. E sono grandi industriali, non piccoli”. E’ il valzer dei rifiuti, vero e proprio business nel bresciano.

EMERGENZA BRESCIANA – Il pentito Perrella incontra Gigi Rosa, del Comitato Sos Terra di Montichiari. “Un paese – spiega Rosa – dove si possono trovare 7 discariche in 1 chilometro quadrato. Un paese dove sono stoccati 13 milioni di metri cubi. La situazione è critica: non sappiamo cosa respiriamo, e ormai sono arrivati alle falde acquifere”.

Montichiari? Me la ricordo bene – ammette Perrella – e così Ospitaletto, Castegnato, Rovato… Fino a Mantova siamo arrivati.

“PEGGIO DELLA TERRA DEI FUOCHI” – Ma a Montichiari, i rifiuti dove? “Dappertutto. Tutte le cave che stanno lì, guarda… son tutte piene. State peggio di noi, siete più rovinati di noi”. Peggio della Terra dei Fuochi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...