Campania/Cronaca/Interno/Sanità

Al via ad Avellino l’11° edizione del Congresso Nazionale “Gastrocare”

Al via ad Avellino l’11° edizione del Congresso Nazionale “Gastrocare”, nella prima giornata si parla di responsabilità professionale e nuove terapie con gli esperti invitati dal prof. Gaetano Iaquinto della Casa di Cura Santa Rita

iaquinto-e-tacconeParte venerdì 2 dicembre, al Viva Hotel di Avellino, l’11° Congresso Nazionale “GastroCare”, importante appuntamento scientifico annuale creato dall’Associazione Inter-professionale di Medici e Infermieri in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva per discutere sullo stato dell’arte e sulle nuove proposte scientifiche e farmacologiche.

L’onore e l’onere della Direzione di questo 11° Congresso è stato affidato dall’Associazione al prof. Gaetano Iaquinto che ha scelto l’Irpinia per accogliere il ricchissimo parterre di relatori e i medici partecipanti e, contemporaneamente, divulgare a livello nazionale il territorio e ha coinvolto come partner la Casa di Cura Santa Rita di Atripalda dov’è Responsabile della Gastroenterologia.

“Questa 11 edizione di Gastrocare – spiega il prof. Iaquinto – ha un programma ricchissimo. Inizieremo venerdì parlando degli aspetti medico-legali della gastroenterologia, coinvolgendo il Procuratore della Repubblica di Salerno Corrado Lembo, il Sen. Amedeo Bianco promotore della legge sulla responsabilità professionale, il prof Troise, segretario nazionale ANAO e tanti altri su un tema molto sentito da medici e pazienti. Ma non è finita qui, parleremo infatti di nuove terapie contro l’epatite C. Nella seconda giornata si parlerà Endoscopia d’Urgenza, di Celiachia e sensibilità al glutine, di infiammazioni croniche dell’intestino e della malattia da reflusso gastroesofageo. La novità dell’approccio di Gastrocare è proprio nel ruolo centrale che si attribuisce al lavoro in team tra medici e infermieri”.

La giornata di apertura del Congresso inizia alle 14 con il l’Apertura dei Lavori dei Presidenti Gianni Coccia (Genova), Cinzia Pretti (Trento), Sergio Gullini (Ferrara), Gaetano Iaquinto (Avellino), in videoconferenza Fabio Taccone da Bruxelles e il saluto istituzionale del Presidente della Santa Rita Walter Taccone, di Teresa D’Amato (Salerno), di Salvo Leone (Palermo), di Antonio D’Avanzo (Avellino), del Presidente dell’Ordine dei Medici di Avellino Giuseppe Rosato, del Presidente del Conservatorio di Avellino Luca Cipriano e del Direttore Sanitario della Santa Rita Rita Capone.

La I° Sessione è presieduta da Sergio Gullini (Ferrara), Giuseppe Rosato (Avellino) e moderata da Luca Cipriano e Antonio D’Avanzo e ha come oggetto la Tavola Rotonda su “Responsabilità professionale e contenzioso medico-legale”. Partecipano: Corrado Lembo, Procuratore della Repubblica di Salerno, Costantino Troise (Genova), Se. Antonio Bianco, Lucia Cancellieri (Fano), Umberto Ferbo (Avellino), Giovanni Piccirillo (Napoli). Discussant: N. Fragliasso (Napoli), C. Sementa (Avellino), M. Mainelli (Roma), G. Ricco (Salerno), F. Chilovi (Bolzano), I. Di Palma (Napoli), M. Buonanno (Benevento), M. Raimo (Avellino).

La II Sessione moderata da G. Nardone (Napoli) e S. Iovino (Avellino) è dedicata alle relazioni su “Colon irritabile” del prof. Gaetano Iaquinto, “I probiotici” con R. Coppola (ISA CNR Avellino), A. Russo e M. Succi (Campobasso).

La III° Sessione, alle 17, è presieduta da Acone (Avellino), S. Iandolo (Avellino) e moderata da G.G. Di Costanzo (Napoli), L. Iodice (Napoli) ed è dedicata a “Le nuove terapie per l’Epatite C con DAA” e cioè ai nuovi Direct Acting Antivirus. In programma le seguenti relazioni: “Chi trattare, come trattare” con F. Morisco (Napoli; “Risultati Terapeutici” con N. Caporaso (Napoli) e A. Totaro (Napoli); “Caso emblematico di una vittoria inaspettata in paziente più volte trattato che eradica il virus con terapia IFN Free” con .S. Camera (Napoli) ed E. Claar (Napoli) e “NAFLD e NASH” con Massimiliano Fontana della Casa di Cura Santa Rita.

La prima giornata si conclude alle 19 con la IV° Sessione, presieduta da A. Merighi (Modena) – C. Petruccelli (Modena) e moderata da L. Piazzi (Bolzano), R. Dapor (Bolzano). In programma “La preparazione alla colonscopia” con G. Coccia (Genova), “Colonscopia con Endo Fuse” con Bruno Perugini della Santa Rita e A. Calabrese (Atripalda – AV). Discussants: F. Maione (Napoli), F. S. Lucido (Santa Rita, Atripalda), A. Rocco (Napoli), P. Raviele (Avellino), C. Coppola (Gragnano-NA), V. Luni (Avellino), P. Cerrato (Avellino), G. Cresta (Avellino).

Il Corso è riservato a soli 120 partecipanti che otterranno 10 crediti formativi ECM e l’opportunità di ascoltare un parterre di relatori di prima grandezza provenienti sia dalle maggiori università italiane, sia dalle realtà ospedaliere pubbliche e private italiane.

Possono accedere al Corso: medici chirurghi, farmacisti, biologi, psicologi, psicoterapeuti, assistenti sanitari e infermieri.

Per gli ultimi posti rimasti, si può contattare la Segreteria Organizzativa MatMedia al numero 081405448, 3386704298 e mat.media@fastwebnet.it.

Link Comunicazione

di antonella russoniello

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...