Campania/Cronaca/Interno/Politica

Santa Maria la Fossa: l’Amministrazione Papa traccia il bilancio e lancia i vettori

Sabato 14 gennaio tradizionale conferenza-stampa d’inizio d’anno

La “macchina comunale” ancora impegnatissima sulla tutela ambientale

 

smlf-un-momento-della-conferenza-stampa-del-27-dicembre-2010SANTA MARIA LA FOSSA (Raffaele Raimondo) – Sabato 14 gennaio, con inizio alle ore 10,30, nel palazzo municipale in Piazza Roma, tradizionale conferenza-stampa d’inizio d’anno dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Papa. All’incontro coi giornalisti prenderanno parte attiva il primo cittadino ed esponenti della Giunta e del Consiglio comunale: del resto a questo appuntamento gli amministratori in carica, e il sindaco in primis, sono soliti attribuire notevole importanza, giacché fa giungere alla cittadinanza, attraverso i mass-media, documentate informazioni sulla gestione fossatara del res publica. E’ insomma la corretta risposta al mandato conferito dagli elettori, è segnale evidente di trasparenza, di dialogo, di esposizione a critiche che, se non strumentali, in democrazia fan sempre bene. Si traccerà il bilancio di un anno di attività, ma anche delle utili premesse indovinate negli anni precedenti. Si lanceranno, inoltre, i vettori che faranno comprendere dove si sta andando, che cosa si va preparando per il breve e medio periodo. Spiccherà senza alcun dubbio, fra le più importanti operazioni in cantiere un intervento su cui il vicesindaco, Salvatore Luiso, si è impegnato senza lesinar energie: consiste nell’attuazione, in sede locale, di un “accordo di programma strategico per le compensazioni ambientali” varato dalla Regione Campania nel 2008, traducendosi nella “sostituzione del tratto di rete idrica consortile di adduzione alla rete idrica urbana” alla quale è agganciato il “completamento allacciamenti rete idrica interna”. E la portata del complessivo intervento è spiegata dallo stesso importo totale della spesa prevista: 3 milioni e 200.000 euro già di fatto disponibili. In effetti, allo stato, la “dorsale” esterna è pronta da quando fu ricostruita ex novo l’adduttrice intercomunale e realizzato il torrino che, con quest’imminente opera, potrà andare finalmente in funzione dotando il centro urbano di un servizio di approvvigionamento dell’acqua stabile ed efficiente.

Sul crinale dei risultati già raggiunti e dei traguardi ben individuati si pone la tutela ambientale. Per almeno due ragioni, anticipa il sindaco Papa: “Anzitutto il completato svuotamento dei rifiuti in località Ferrandelle, su cui nessuno – sottolinea il primo cittadino – avrebbe mai scommesso un centesimo. E invece è cosa fatta! Assume, inoltre, un notevole valore materiale, e soprattutto morale, l’ottenuto risarcimento a seguito di una controversia col Ministero dell’Ambiente. Impiantare un giudizio contro questo Ministero e alla fine vincerlo non era affatto scontato. L’esito ha riconosciuto al nostro Comune altri 170.000 euro a titolo di ristoro andati ad aggiungersi al milione di euro già ottenuto per la travagliata vicenda-Ferrandelle”.   Per di più il sindaco, alla vigilia della conferenza-stampa, rimarca infine “il fatto che il Comune di Santa Maria la Fossa è uno dei pochi che non ha rischiato alcun dissesto, pur assicurando tutti i servizi di competenza e senza aumentar tasse. Un dato di cui andiamo fieri e sicuramente incoraggiante, considerata la situazione di crisi generale in cui ci muoviamo”.

E’ scontato che dal confronto con la stampa locale emergeranno molte altre vie percorse e mete raggiunte, pur mettendo in conto difficoltà e sacrifici fronteggiati, ma senza neanche sminuire il senso di una gestione amministrativa fortemente basata su “lavoro di squadra”, “chiarezza di intenti” e “corretto impiego delle risorse umane” politiche e tecniche.

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...