Cronaca, Internet & Tecnologia

Whatsapp, falla nelle chat criptate: dispositivi a rischio intrusione

Secondo un ricercatore dell’Università di Berkeley la celebre app di messaggistica avrebbe una ‘beckdoor’ che permette a Facebook di intercettare e leggere i messaggi.

whatsapp(lettera43.it) – Dovevano essere lo strumento per tutelare la privacy ma rischiano di diventare la porta per violarla. Si tratta dei messaggi criptati di WhatsApp. Un ricercatore americano ha individuato una ‘backdoor’ di sicurezza, che si può definire come una ‘porta segreta’ dell’app, nelle chat sicure che potrebbe essere sfruttata da Facebook, o da altri, per intercettare e visionare i messaggi.

UN ‘APP’ USATA ANCHE DA DISSIDENTI. A darne notizia l’edizione online del britannico Guardian. Facebook ha sempre presentato la sua app come un software attento alla sicurezza. Oggi l’app per la messaggistica istantanea conta oltre un miliardo di utenti e tra di loro diverse categorie a rischio come attivisti, dissidenti e diplomatici.

FACEBOOK AVVISATA NELL’APRILE DEL 2016. Tobias Boelter, ricercatore dell’Università di Berkeley, California ha spiegato che la presenza di una ‘backdoor’ è insita nel modo in cui è stato concepito il protocollo di crittografia. Lo stesso Boelter ha detto di aver avvisato Facebook nell’aprile del 2016 che però confermò di essere già a conoscenza del problema. Ma per il Guardian la falla sarebbe ancora attiva.

Advertisements

1 thought on “Whatsapp, falla nelle chat criptate: dispositivi a rischio intrusione”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...