Cronaca/Inchieste/Interno/Politica

Abruzzo, il governatore Pd indagato per corruzione

Blitz in Regione: Luciano D’Alfonso sotto inchiesta per la ricostruzione del palazzo della presidenza crollato nel 2009

abruzzo( ilgiornale.it) – Blitz dei carabinieri nella sede della Regione Abruzzo a L’Aquila: i militari hanno sequestrato diversi documenti sull’appalto per la ricostruzine di palazzo Centi, sede della presidenza prima di essere distrutto dal terremoto del 6 aprile 2009.

Nell’inchiesta sarebbe indagato per corruzione, turbativa d’asta e abuso d’ufficio anche il governatore Luciano D’Alfonso, secondo cui i carabinieri non avrebbero sequestrato faldoni, ma notificato “atti di proroga di indagini penali che vanno avanti dal novembre 2015 con rinnovi semestrali”. “Gli argomenti per i quali sono state individuate ipotesi di reato sono: il cantiere dei lavori di Palazzo Centi a L’Aquila; un intervento non ancora precisato riguardante la città di Penne; interventi – al momento solo quantificati e ipotizzati come priorità a seguito di legittime pressioni e denunce dei cittadini – di rigenerazione e manutenzione ordinaria e straordinaria delle case popolari in via Caduti per servizio e in via Salara Vecchia a Pescara”, ha spiegao l’ex sindaco di Pescara, “Mi dichiaro totalmente estraneo alle vicende e auspico una loro rapidissima definizione”.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...