Cronaca/Interno/Roma

Roma: la performer danzatrice newyorkese Melissa Lohman al Teatro Studio Uno con “Sfinge”, dal 24 marzo al 2 aprile l’enigma diventa danza

COMPAGNIA ARCALO’H

presenta

SFINGE

di e con

Melissa Lohman

Residenza 2016-17 Teatro Studio Uno
Dal 24 marzo al 2 aprile 2017

Teatro Studio uno via Carlo della Rocca, 6  Roma

 
La Danza protagonista la Teatro Studio Uno con il nuovo lavoro in prima assoluta della performer/danzatrice newyorkese Melissa Lohman, che dal 24 marzo al 2 aprile porta in scena “Sfinge” solo di danza ispirato alla figura mitologica della sfinge, presentato come primo studio al Festival Troia Teatro 2016.

La sfinge è la guardia che risiede ai limiti dell’inconscio. La sfinge non fornisce spiegazioni. Si presenta per dare accesso all’inesplorato, per rispondere attraverso la prova al desiderio di avvicinarsi al mistero.

La perfomance enigmatica e misteriosa si muove in questo universo mitologico e fantastico. Dalle ombre ai bordi dello spazio, una figura si rivela. Si muove in un paesaggio illimitato e intimo, dando indizi e segni poco decifrabili se non nel linguaggio onirico. Ascolta qualcosa. Bisbiglia una cantilena di memorie smarrite, racconta storie indecifrabili.

Rimane ai confini del territorio conosciuto.

Note critiche

“Sfinge racchiude nella figura enigmatica e sagace della Sfinge tutta la sua complessità ermeneutica: una performance positivamente non per tutti che vuole riecheggiare, almeno in parte, lo spirito di un’antichità perduta e di stranezze oscure che l’uomo non può o non vuole più vedere, abbagliato come non mai oggi dal chiasso infernale e dalla velocità da Formula1 del XXI secolo. La danzatrice a ritmo dei soffi acuti del vento balza curiosa, depositaria dei racconti giunti fino a noi, sperimenta movenze che elogiano il silenzio nei suoi sottili richiami. L’impresa ardua di comunicare con la non-parola, criticando fortemente tutti coloro che, presi troppo da sé o dall’immagine che gli altri hanno di sé, senza non potrebbero tirare avanti. Aguzza l’ingegno questo mosaico di movimenti e di sonorità non ancora, per fortuna, andate perdute…”

(Aldo Calò Gabrieli, Puglia Off)

 

Melissa Lohman è una performer/danzatrice di New York City. Lavora primariamente come solista ed è coreografa delle sue performance. Laurea in belle arti, School of Visual Arts, NYC 2000. Studia danza contemporanea, tecnica Simonson, balletto classico, danza Afro-Caraibi, yoga, Noguchi taiso e danza butoh. Dal 1995 si esibisce come performer, danzatrice e musicista in diversi club e teatri a NYC, tra i quali: The Living Theater, The Knitting Factory, CBGB’s, Webster Hall, UCB Theater.

Attualmente vive e lavora a Roma. Nel 2011 e 2012 partecipa alla rassegna internazionale di danza butoh Trasform’azioni presso il Teatro Furio Camillo e il Teatro dell’Orologio di Roma. Nel 2013 lavora con Marcello Sambati nello spettacolo “Esitazioni” e nello stesso anno fonda la compagnia Arcalòh insieme al performer Flavio Arcangeli.

Recentemente Melissa ha preparato la coreografia site-specific “Corpo Estraneo” per Piazza del Campidoglio  con cinque danzatrici in collaborazione con l’artista/architetta Bryony Roberts. Il progetto è parte dell’esibizione “Studio Systems” presso l’Accademia Americana di Roma.

 

“Sfinge” dal 24 marzo al 2 aprile 2017 | Sala Specchi

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara).

 

Ingr. 10 euro. Tessera associativa gatuita

Ven – Sab. ore 21.00 Dom ore 18.00

PRENOTAZIONI http://j.mp/prenotaTS1

Per info: 3494356219- 3298027943

www.teatrostudiouno.com – info.teatrostudiouno@gmail.com

Ufficio Stampa: Eleonora Turco press.teatrostudiouno@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...