Cronaca/Interno/Sport

Bucchianico (CH): il Doogle agguanta la vetta della classifica

La squadra di Mister Zuccarini vince in casa 2-0 contro il Casoli –  

 

Bucchianico – Il Doogle agguanta la vetta della classifica: con la vittoria casalinga per 2-0 contro il Casoli la squadra di Mister Zuccarini raggiunge quota 38 punti ed ora ne ha uno di vantaggio sul Sant’Eusanio.

C’è tanto entusiasmo nell’ambiente che si prepara anche al ritorno di Coppa Abruzzo contro il Pizzoli previsto mercoledì prossimo al Palazzetto dello Sport di Bucchianico (si ripartirà forti del 5-1 esterno ottenuto all’andata a L’Aquila).

Contro il Casoli non è stata facile, ma la voglia di rifarsi del 5-2 subito all’andata era troppo forte: il Doogle è sceso con il giusto atteggiamento in campo e lo ha mantenuto fino al termine del match.

Un gol da cineteca di Marco De Sanctis dopo meno di 30 secondi di gioco ha sicuramente cambiato il match: il bomber salta un paio di avversari ed anche il portiere depositando in rete fra gli applausi e mettendo così la partita in salita per gli ospiti. Nei primi minuti il Doogle mantiene l’iniziativa. Il Casoli comincia però a prendere le misure alla squadra di casa ed impensierisce più volte l’ottimo “panterone” Andrea D’Onofrio che risponde da campione ai tentativi avversari.

Il primo tempo che si chiude sull’1-0 per i padroni di casa dopo trenta minuti ricchi di azioni da una parte e dall’altra. Al rientro in campo il Casoli va subito in pressing cercando di recuperare il risultato, ma la difesa del Doogle è attentissima a non farsi cogliere impreparata e quando non riesce a fermare l’impeto dei casolani ci pensa ancora il capitano Andrea D’Onofrio, migliore in campo, a bloccare le loro sortite in avanti: due le sue prodezze in particolare, la prima in occasione di una parata nell’angolo basso e l’altra quando, con un colpo di reni, toglie il pallone dall’incrocio dei pali su un gran tiro di un giocatore ospite. Dopo una serie di occasioni mancate dal Doogle, una rapida ripartenza genera un calcio d’angolo che viene griffato con il gol dalla “premiata ditta” De Sanctis – Colalongo: il bomber batte e il vice capitano finalizza per il gol del 2-0.

Nell’ultima fase del match De Sanctis è costretto ad uscire per una botta rimediata da un avversario. Il Casoli prova ad approfittarne e comincia a tirare da tutte le parti del campo, ma i ragazzi di Mister Zuccarini sono bravi a chiudere gli spazi in difesa e mettono alle corde il Casoli con pericolose ripartenze in una delle quali sfiorano il gol prima Di Nardo e poi Buccione.

Finisce 2-0 per il Doogle ora solitaria capolista. Da rimarcare ancora una volta la prestazione del gruppo sempre più consapevole di poter dire la sua fino al termine della stagione.

Questi i commenti a fine partita del Mister Gabriele Zuccarini, del bomber Marco De Sanctis e di Andrea Rebecchino, uno dei maggiori protagonisti di questa splendida cavalcata del Doogle in questa stagione:

 

Mister Zuccarini: “Questo è un gruppo che ormai riesce a mettere in pratica al meglio il suo gioco non solo adattandolo in base all’avversario, ma anche e soprattutto nei momenti difficili di ogni  partita. È una vittoria che ci permette di guadagnare per il momento la vetta solitaria e ci dà morale per il fondamentale match di mercoledì che ci potrebbe regalare l’accesso alla finalissima di Coppa Abruzzo e darci, in caso di risultato positivo, anche ulteriore fiducia in vista dello scontro diretto di sabato prossimo in campionato con il San Pietro Tollo.”.

 

Marco De Sanctis: “È un momento bellissimo per noi, ci riesce tutto e giochiamo bene: quando siamo al completo difficilmente ci riescono a segnare e infatti, se non erro, nel girone di ritorno a parte la partita contro l’Agnone che non conta per la classifica, abbiamo preso solo un gol in campionato e uno in coppa. Tutto questo anche grazie al forte legame che abbiamo l’uno con l’altro, ci sacrifichiamo tutti sia chi gioca di più sia chi lo fa meno: è il gruppo che si è creato la vera forza della squadra . Ci vogliamo tutti bene e, a mio parere, questo è il gruppo più bello nel quale mi sono trovato. Con il Casoli è stata una partita difficile perché loro sono una bella ed organizzata squadra, ma noi siamo andati in vantaggio dopo pochi secondi con un mio gol mettendo subito il match in discesa . Grazie alla nostra solidità difensiva e anche alle grandi parate del nostro capitano Andrea D’Onofrio  siamo riusciti a non subire reti nel primo tempo. Nel secondo abbiamo giocato ancora meglio con ottime trame arrivando in zona gol due tre volte,  anche se poi abbiamo commesso alcuni errori sotto porta. Da un mio calcio d’angolo un ottimo movimento di Diego Colalongo ha generato il 2-0 che ha chiuso la partita. Ora siamo in testa, ma ci aspettano delle partite difficili che decideranno tutto: andremo a Tollo e poi giocheremo in casa col Sant’Eusanio, lo faremo con la ferma intenzione di vincere e chiudere definitivamente il campionato”.

 

Andrea Rebecchino: “Abbiamo giocato un’ottima partita, il risultato finale è stato giusto a mio parere. Noi abbiamo avuto tante occasioni, ma anche loro ne hanno avute. Voglio sottolineare la grande prova del nostro capitano Andrea D’Onofrio che è stato miracoloso in almeno un paio di interventi. Noi abbiamo sciupato troppe palle gol che in altre partite avremmo messo in rete.

La causa? I molti problemi fisici che ci affliggono e forse ci fanno arrivare davanti alla porta con poca lucidità, ma anche le tante partite in questo periodo. Non sempre riusciamo dunque a finalizzare quanto di bello costruiamo. Faccio comunque i complimenti al Casoli che è una signora squadra. Noi stiamo vivendo un buon momento, subiamo poche reti e anche questo ci dà la forza per essere uniti. Nella nostra squadra fa la differenza il gruppo oltre naturalmente ai singoli giocatori che sono molto forti come Marco De Sanctis (grande uomo prima che grande giocatore), Diego Colalongo, Luca Buccione, Wladimiro Di Nardo, Camillo e Andrea D’Onofrio, Tonino Zappalorto e tutti gli altri che sono giocatori e uomini straordinari. Il gruppo è fantastico e questo ci darà la spinta in più per affrontare al meglio le prossime partite. Siamo in un momento nel quale dovremo rimanere sempre concentrati, partita dopo partita bisognerà avere la stessa forza che ci ha caratterizzato finora e mantenere il gioco che il mister ci ha dato. Ci dovremo aiutare l’uno con l’altro e continuare su questa strada. La società non ci ha mai fatto mancare nulla, tutti ci sono stati vicini anche nei momenti di difficoltà credendo in noi e nelle nostre potenzialità. Adesso c’è da ballare? … e noi balleremo! Non ci tiriamo indietro, serve rimanere umili e lottare sempre perché nessuno ci regalerà niente.Tutti giocheranno contro il Doogle per fare risultato, non dovremo mai sottovalutare gli avversari. Voglio fare dunque un applauso a tutti, ma, come ho detto anche prima, il più grande lo faccio a Marco De Sanctis perché è un grandissimo giocatore che merita categorie superiori”.       

 

A.S.D. Doogle c/5
C.da Feudo, 3 – 66011 Bucchianico (CH)
P.Iva/CF 02511090694
Matricola FIGC 943536
info@asddoogle.org
 

 

Ufficio Stampa

A.S.D. Doogle C/5

Piero Vittoria

riopiero@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...