Campania, Cronaca, Interno

Airola (BN): successo degli allievi del “Mille e una nota” al Concorso Europeo “Jacopo Napoli” di Cava de’ Tirreni

Al prestigioso concorso di Cava de’ Tirreni, primo premio per tutti i musicisti dell’Accademia del M° Anna Izzo

 

Mille e una Nota, trionfo al “Jacopo Napoli”

 

È stata una spedizione colma di soddisfazioni l’esibizione al 5o Concorso Europeo di Esecuzione Musicale “Jacopo Napoli” di Cava de’ Tirreni dei piccoli musicisti dell’Accademia Musicale “Mille e una Nota” diretta dal M° Anna Izzo.

Tutti i baby esecutori dell’Accademia caudina hanno riportato, nelle rispettive  categorie, il primo posto. Nella sezione di musica classica, sono stati premiati con il massimo dei voti (100/100) per la categoria A i pianisti Sara Montella (classe 2012), in gara con la “Danza delle zingare” di Giuseppe Verdi, Fausto Vaccariello (2010), alle prese con la “Sonatina Op. 157 N.4” di Splinder, Aldo Perlingieri (2008), che ha eseguito la “Marcia dei soldati” e “Cavaliere selvaggio” di Schumann. Per la categoria B sugli scudi Leonardo Falzarano (2006), la cui esecuzione della “Sonatina in Do – I tempo” di Pozzoli è stata premiata dalla Commissione con la massima votazione possibile.

Nella categoria A hanno ottenuto primi premi i pianisti Alessandra Mauro (2007), Benedetta Bove (2008), Cosima D’Onofrio (2010), tutti con 98/100, Umberto Russo (2009) con 97/100 e Geltrude Servodio (2010) con 95/100.

Altri primi premi nella categoria B, dove si sono affermati i pianisti Luca Piscitelli (2004), con 98/100, Armando Vitale (2006) con 95/100, e il chitarrista Alfonso Costetti (2005) con 97/100.

Nel canto pop, categoria A, continua la sua personale incetta di premi la cantante cervinarese Giovanna Del Balzo (2007), insignita del primo premio (100/100) per la sua convincente interpretazione di “La bambola” di Patty Pravo. Analoga soddisfazione, nella categoria C, per Maddalena D’Angelo (2001), che ha deliziato i presenti cantando il complesso brano “Sola” di Nina Zilli.

A chiudere il cerchio delle premiazioni, sempre sulla vetta del podio, gli altri cantanti dell’Accademia airolana in concorso: Giuseppe Cavaiuolo (2004) con 98/100, Marialaura Beatrice (2004) con 97/100 e Vittoria Falzarano (2004) con 95/100.

Da sottolineare il talento multiforme di Rossella Massaro, premiata con il primo premio sia nella categoria B, come pianista (con votazione di 98/100), sia nella categoria B del canto pop (ancora con 98/100).

Raggiante il direttore artistico del “Mille e una Nota”, M° Anna Izzo: “Proseguiamo con grande dedizione nel processo di crescita musicale di questi ragazzi, il cui studio è stato oggi gratificato dalle valutazioni più che lusinghiere della Commissione giudicante”.

“Il Concorso Europeo di Esecuzione Musicale ‘Jacopo Napoli’” – prosegue Izzo – “è una delle tappe di un percorso che comprenderà altri momenti di confronto e valutazione, nell’ottica di favorire l’attitudine degli allievi a misurarsi in contesti sempre più accreditati e di valore”.

Intanto l’Accademia “Mille e una Nota” scalda i motori per l’organizzazione della nona edizione del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”, in programma dal 20 al 28 maggio.

Dott. Mario Tirino

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...