Cronaca, Editoriali, Interno, Politica

Le “perle” di Marco Travaglio

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Benebravobis.
“Trump riabilita Al Sisi: ‘Bel lavoro in Egitto’” (Corriere della sera, 4.4).
Non specifica se per il golpe, le repressioni, le retate di oppositori o i delitti politici come quello di Giulio Regeni. Dev’essere un premio alla carriera.

Pregiudizi.
“Renzi azzanna Grillo: ‘Niente lezioni da un pregiudicato’” (Libero, 8.4).
L’ultima volta che ne ha prese da B., con la riforma costituzionale e l’Italicum, non gli è andata benissimo.

La pecorina smarrita.
“Il Cavaliere salva 5 agnelli dalle tavole di Pasqua… Due agnellini di qualche settimana saltellano da un paio di giorni sul prato di villa San Martino ad Arcore. Altri due sono appena arrivati e un quinto, di appena dieci giorni, prende ancora il biberon ed è stato chiamato Fiocco di neve. In tutto sono cinque. Li ha adottati Silvio Berlusconi” (il Giornale, 9.4).
Dalla tetta alla tettarella, dalla pecorina all’agnellino: come passa il tempo.

Antiquariato.
“Atterra con l’elicottero (al Salone del Mobile, ndr), cinque minuti cinque e c’è già una discreta folla ad inseguirlo. Una signora sulla trentina lo abborda gridandogli: ‘Silvio, Silvio’. Lui si blocca e le stringe la mano. Lei sorride e resta lì, come volesse aggiungere qualcosa. ‘Vuole che mi spogli?’, la anticipa il Cavaliere” (il Giornale, 6.4).
La donna è mobile e lui si sente tanto mobiliere.

Vergogna, cribbio.
“I parlamentari di Grillo non hanno mai lavorato e non hanno mai fatto un 740” (Silvio Berlusconi, il Giornale, 6.4).
Dunque non hanno mai potuto evadere il fisco. Dilettanti che non sono altro.

Amarcord.
“Si difende la madre della sposa bambina: ‘Non vendo mia figlia’. La donna egiziana respinge l’accusa aver voluto costringere la figlia Rashida, 15 anni, a fidanzarsi e a lasciare la scuola” (la Repubblica-Torino, 9.4).
Faceva prima a dire che sua figlia è la nipote di Mubarak: almeno è egiziana.

Rock satanico.
“Avverto la presenza di Satana, la combatto pregando” (Al Bano Carrisi, cantante, Oggi, 31.3).
Mo’ me lo segno.

Berlustaino.
“Se dovessimo arrivare nella situazione più difficile, preferirei piuttosto l’alleanza con Silvio Berlusconi, che un senso dello Stato ce l’ha. I grillini no, sono una tribù: sarebbe la distruzione della democrazia… Alle primarie voterò per Orlando. Mi sembra che ne abbia bisogno” (Sergio Staino, ex direttore dell’ex Unità, La Verità, 6.4).
Però diciamolo: non lo meritava.

Movimento 5 Duci.
“Dibattiti tv e interviste su misura. C’è il regime grillino. E stiamo zitti” (F.F., Libero, 4.4).
Visto che Grillo controlla i direttori di Rai1 e Tg1, Rai2 e Tg2, Rai3 e Tg3, Canale5 e Tg5, Italia1 e Studio Aperto, Rete4 e Tg4, La7 e TgLa7, è quasi inevitabile.

Eugeniocrazia.
“I grillini non vogliono e non sono in grado di proporre alleanze. Ne deduco che la nostra democrazia è profondamente ammalata di tripolarità per la semplice ragione che la tripolarità è incompatibile con il cosiddetto popolo sovrano, che esiste soltanto se è uniforme nei suoi obiettivi. Se è segmentato in cento o mille posizioni non è sovrano, è una poltiglia politica che anticipa lo sbocco alla dittatura” (Eugenio Scalfari, la Repubblica, 2.4).
Ricapitolando: se il popolo, anzi la poltiglia, vota per tanti partiti, è dittatura; se vota per uno solo, è democrazia. Purchè, si capisce, voti come Scalfari.

L’educazione sentimentale.
“Oggi col gender se uno gioca con le bambole gli bloccano la pubertà. Un tempo al massimo gli davano del ricchione” (Lucio Malan, senatore FI, Twitter, 4.4).
Che squisita persona.

Musica nuova in cucina.
“Io sono e resto democristiano. Quindi sì, spero che vinca Renzi. Solo così potrà aggregare a sé tutte le forze che ci sono al centro e anche Berlusconi” (Salvatore Cuffaro, ex governatore della Sicilia condannato a 7 anni per favoreggiamento alla mafia, Corriere della Sera, 2.4).
Aveva promesso di partire missionario in Africa, ma la sua missione è qui.

Il titolo della settimana/1.
“Sindacati fuori di testa. Alitalia crepa, loro scioperano” (Libero, 5.4).
Invece di ringraziare.

Il titolo della settimana/2.
“266.726 e non sono click. Oltre il 59% degli iscritti, persone in carne e ossa, ha partecipato ai congressi nei circoli Pd” (l’Unità, 4.4).
E non uno che legga l’Unità.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...