Campania, Cronaca, Musica

Airola (BN): Concorso Musicale “Città di Airola”, ufficiali le giurie di tutte le sezioni

Commissari di profilo internazionale per i musicisti in gara

Grande attesa per la nona edizione al via il 20 maggio

 

A poco meno di un mese dal varo della nona edizione del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”, organizzato dall’Accademia Musicale “Mille e una Nota”, il direttore artistico, M° Anna Izzo, rende ufficiali le commissioni giudicanti delle varie sezioni della manifestazione. La competizione, in programma presso il Teatro Comunale di Airola (Benevento) dal 20 al 28 maggio, potrà godere della competenza di commissari dal profilo internazionale.

MUSICA DA CAMERA. La sezione “Musica da Camera, Fiati e Arpa” si avvarrà delle valutazioni del M° Gaetano Falzarano, docente di Clarinetto presso il Conservatorio di Salerno, già primo clarinetto dell’Orchestra Filarmonica Salernitana del Teatro Verdi, pluripremiato in diverse competizioni nazionali e internazionali, al fianco di direttori d’orchestra del livello di Oren, Kun, Magar, Nagano, Martin, Mag in tournée varie, che hanno toccato Cina, Giappone, Emirati Arabi, Stati Uniti, Germania. Insieme a Falzarano, figurano in giuria i docenti del Conservatorio di Salerno Lauro De Gennaro e Fulvio Artiano e Valentina Milite, docente di Arpa presso il Liceo Musicale “Alfano I” di Salerno, perfezionatasi con arpisti di calibro internazionale come Watkins, Holliger, Liber e Bosio e membro di numerose orchestre dirette, tra gli altri, da Oren, Ciampa, Bisanti e Quadrini, e protagonista, inoltre, di collaborazioni nel campo della musica leggera con Antonella Ruggiero e Roby Facchinetti. Nello stesso parterre di giurati il M° Giuseppe Devastato, pianista e compositore che svolge attività concertistica in tutto il mondo, riconosciuto dalla critica internazionale come uno dei pianisti più interessanti della sua generazione esibendosi nelle maggiori sale concerto e teatri in Asia, Usa ed Europa. Devastato, insieme ai Maestri Pasquale Iannone, Stefania Bertucci e Ruben Talon, fa parte anche della Commissione del Premio di Interpretazione Pianistica “Francesco Moscato”, annunciata lo scorso mese di febbraio, di cui è presidente il M° Daniele Petralia, concertista, docente titolare di Pianoforte Principale presso l’Istituto “V. Bellini” di Catania, insignito di diversi primi premi in Festival e Concorsi nazionali e internazionali e collaboratore come solista con prestigiose orchestre.

CANTO LIRICO. I cantanti lirici saranno valutati da Maria Paola De Luca, soprano Falcon, già al fianco di pianisti come Young Min Lee ed Ernesto Pulignano, che vanta una brillante carriera di interprete (tra gli altri i ruoli di Suzuki in Madama Butterfly, Mamma Lucia e Santuzza in Cavalleria Rusticana, Dorabella in Così fan tutte, Azucena in Trovatore, Carmen nell’omonima opera), anche nel repertorio sinfonico (il Gloria di Vivaldi, lo Stabat Mater di Pergolesi, la Petite Messe Solennele di Rossini), e da pianista (ha eseguito con successo i Carmina Burana di Orff). Insieme a lei in Commissione la soprano Irma Irene Tortora, interprete di opere religiose (le Cantate Sacre di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori), etniche (raccolte nell’album Il Tempo con le composizioni vocali di Pericle Odierna) e liriche, grazie alle quali ha calcato i palcoscenici di tutto il mondoe frequentato prestigiose orchestre internazionali. A completare la Commissione il pianista e compositore M° Raffaele Desiderio, direttore dell’orchestra e del coro dell’Accademia di Tirana (Albania) dell’orchestra di Kishinev (Moldavia), dell’orchestra Wagner di Monaco (Germania), giurato del prestigioso Concorso Pianistico Internazonale di Brasov (Romania) e docente presso il Conservatorio di Salerno.

SCUOLE MEDIE E LICEI. La Giuria incaricata di valutare le esibizioni dei numerosi allievi delle Scuole Medie e dei Licei ad Indirizzo Musicale, in formazione e come singoli, sarà composta dai Maestri Luigi Monterossi (già prima tromba del Teatro San Carlo di Napoli), Pietro Sparago (chitarrista e docente dell’Accademia Musicale “Mille e una nota”), Anna Izzo, Raffaele Desiderio e Pasquale Saccone, docente di Sassofono presso scuole medie e licei a indirizzo musicale, pluripremiato in diverse competizioni nazionali e internazionali, con all’attivo l’album Saxophonie (2010) e masterclass e corsi di perfezionamento con artisti di fama mondiale, quali Mondelci, Goury, Derosier.

MUSICA JAZZ E LEGGERA. Mentre i fisarmonicisti verranno valutati dal M° Ferdinando Muttillo, docente del Conservatorio salernitano, i concorrenti dediti al jazz e alla musica leggera sottoporranno il proprio talento al giudizio del M° Enzo Campagnoli. Percussionista, oboista, arrangiatore e direttore d’orchestra, Campagnoli vanta numerose collaborazioni con orchestre, compagnie teatrali, artisti (Cocciante, Minghi, Eugenio Bennato, D’Angelo e De Simone). Vastissima la sua esperienza televisiva,  al fianco di professionisti come il M° Peppe Vessicchio, in decine di show, fino alle recenti presenze, in qualità di insegnante di canto, ad Amici di Maria de Filippi (dal 2013) e alla direzione d’orchestra al Festival di Sanremo (2016 e 2017). A coadiuvare Campagnoli, oltre al direttore Anna Izzo, il M° Marco Vito, stretto collaboratore di Riccardo Cocciante e vocal coach in trasmissioni come The Voice of Italy e Ti lascio una canzone, Milena Setola, docente specializzata nel Vocal Power Method di Elizabeth Howard, cantante, e giurata in diversi progetti di calibro nazionale, con all’attivo l’album cantautorale Bene o male (2013), ed Emanule D’Onofrio, logopedista, collaboratore del prof. Ugo Cesari (tra i più importanti foniatri italiani) e formatore. Il primo assoluto della sezione sarà premiato con l’incisione di un brano inedito insieme al M° Luigi Pignalosa, già autore per Mina, docente e compositore.

IZZO. “Abbiamo confermato i nostri sforzi per garantire giurie dall’elevato livello qualitativo, offrendo ai partecipanti la possibilità di essere valutati sempre con la massima trasparenza, competenza ed equanimità“, afferma il direttore artistico del “Città di Airola”, il M° Anna Izzo.

BANDI. I bandi per concorrere alle borse di studio (oltre 10mila euro in palio) e per il Premio di Interpretazione Pianistica “Francesco Moscato” sono disponibili sul sito web della manifestazione http://cittadiairola.wordpress.com (termine ultimo: 10 maggio).

Dott. Mario Tirino
Ufficio Stampa & Comunicazione
IX Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale

“Città di Airola”

(20 – 28 maggio 2017)
Mail mario.tirino@gmail.commtirino@unisa.it

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...