Cronaca/Interno/Roma

Roma, “B/Ride” in scena la Teatro Studio Uno: la parabola di una sposa tra tradimenti, convenzioni, famiglia e vendetta

B/RIDE

scritto e diretto da Giacomo Sette

ideato e interpretato da Martina Giusti

con Azzurra Lochi e Simone Caporossi

 una collaborazione Anonima Sette & Martina Giusti

aiuto regia: Azzurra Lochi – Contributi al testo: Martina Giusti

Dal 4 al 7 maggio 2017

Teatro Studio uno via Carlo della Rocca, 6  Roma

 

In scena al Teatro Studio Uno dal 4 al 7 maggio “B/Ride” scritto e diretto da Giacomo Sette, con protagonista Martina Giusti, voce narrante e “burattinaia” di un racconto teatrale ispirato al cortometraggio “Finché morte non ci separi” di Damian Szifron, accompagnata dai “D.Um.Mi.Es.”, Doppi Umani Mitologici Esperimenti, Azzurra Lochi e Simone Caporossi, nei ruoli dei due sposi B. e Pier.

Se una ragazza si sente realizzata nell’idea perfetta di una coppia da cerimonia, cosa le rimane quando questa crolla? E cosa resta del suo compagno? Una vera e propria parabola in cui una sposa, davanti all’evidenza di un tradimento, deciderà di distruggere tutto ciò che aveva progettato mettendo in discussione convenzioni,  famiglia, “bon ton”. Farà a pezzi l’immagine della “sposa modello” per scoprire una nuova sé e trascinerà in questo vortice anche il suo uomo. Il tutto nel tempo di un ricevimento di nozze.

Aperta la crepa del dubbio, del sospetto, dell’infedeltà e spogliati di macchine d’epoca e fotografie patinate, restano la donna e l’uomo – in tutta la loro imperfezione. La nostra sposa si scoprirà prima adultera, poi violenta, rissosa, vendicativa, e una volta svuotata, pronta per amare. Amare quello sposo adultero, violento, rissoso, vendicativo, svuotato che sarà, di riflesso, pronto per amarla.

Un processo di catarsi, di liberazione da tutto ciò che è preteso come “coppia” per ritrovarsi  uno davanti l’altra, non più sposi ma amanti, finalmente sinceri. Liberati da ogni inibizione, mandando all’aria “ciò che si conviene”, i due finalmente si scopriranno. Con gli abiti stropicciati, il trucco colato, il respiro affannato, si guarderanno e si conosceranno. Per la prima volta. Quello sguardo sarà l’inizio di una nuova storia.

“B/RIDE” racconta la distruzione, il brivido di demolire e la meraviglia di rinascere dalle macerie.

 

“B/Ride” dal 4 al 7 maggio 2017 | Sala Specchi

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara).

Ingr. 10 euro. Tessera associativa gratuita
Giov – Sab ore 21.00, Dom. ore 18.00

PRENOTAZIONI http://j.mp/prenotaTS1

Per info: 3494356219- 3298027943

www.teatrostudiouno.cominfo.teatrostudiouno@gmail.com

 

Ufficio Stampa: Eleonora Turco press.teatrostudiouno@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...