Cronaca/Inchieste/Interno

Chiusero due Rom nel gabbiotto: licenziati dipendenti Lidl di Follonica

(Linda Varlese – L’Huffington Post) – Sono stati licenziati i due dipendenti della Lidl di Follonica (Grosseto) che nel febbraio scorso rinchiusero due rom nel gabbiotto dei rifiuti che si trova nel piazzale del supermercato filmando poi la scena. Video che nel web divenne subito virale e provocò violente reazioni. I due dipendenti, che erano stati sospesi dopo il procedimento disciplinare, non lavoreranno più per la società. Un trentacinquenne, che aveva un contratto a tempo indeterminato, è stato licenziato mentre all’altro, di 25 anni, non è stato rinnovato il contratto. I due dipendenti, assistiti dall’avvocato Roberto Cerboni, valuteranno se impugnare o meno i licenziamenti.

La vicenda è riassunta su Il Tirreno:

Siamo venuti a conoscenza del video diffuso in rete. Prendiamo le distanze senza riserva alcuna dal contenuto del filmato che va contro ogni nostro principio aziendale. Lidl Italia si dissocia e condanna fermamente comportamenti di questo tipo. L’Azienda sta verificando le circostanze legate al video e si avvarrà di tutti gli strumenti a disposizione, al fine di adottare i provvedimenti necessari nelle sedi più opportune”. Lidl aveva commentato così l’episodio del febbraio scorso, quando sulla rete spuntò il video girato da due dipendenti che avevano ripreso due donne di origini rom chiuse nel gabbione che si trova davanti al supermercato di Follonica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...