Campania/Cronaca/Interno/Sport

La Luvo Barattoli Arzano festeggia sul campo del Castelvetrano

Le arzanesi chiudono con un successo una stagione dal finale esaltante

CASTELVETRANO –  La Luvo Barattoli Arzano festeggia sul campo del Castelvetrano il raggiungimento dell’obiettivo stagionale. La passerella finale sul campo della squadra siciliana consente al sestetto di Paolo Collavini di raccogliere un ulteriore applauso per sottolineare ulteriormente la grande impresa compiuta in questa stagione.

Al termine del girone di andata il team del presidente Piscopo aveva sette punti da recuperare su quella Volley Group alla fine staccata di ben tre lunghezze. In cassaforte una salvezza costruita gara dopo gara. Sacrifici enormi in palestra, al termine di dure serate di lavoro, nel proverbiale gelo del palazzetto arzanese. Un gruppo che non si è mai scoraggiato, che ha fatto quadrato contro ogni tipo di avversità. Una squadra che le ha sapute suonare di santa ragione alle squadre più forti della categoria. A cominciare dalla capolista Santa Teresa di Riva che ha vissuto sul campo di Arzano la serata più brutta dell’intera stagione, trovandosi di fronte un team agguerrito, deciso a vincere a tutti i costi.

L’enorme media del girone di ritorno ha restituito alla Luvo Barattoli Arzano l’immagine costruita in anni di successi su tutti i campi d’Italia. La prima squadra della provincia napoletana conserva così il diritto a disputare il torneo di serie B1 anche nella prossima stagione.

Anche a Castelvetrano le emozioni non sono mancate. La squadra di Collavini non è riuscita a tagliare per prima il traguardo di quota 25 e distraendosi un attimo ha ceduto ai vantaggi: 26-24. Più netto il gap nel secondo set, terminato col punteggio di 25-21. Dal terzo set è partita la rimonta coronata poi nell’esaltante successo al tie-break. Due punti di platino che vanno ad arricchire una classifica non più deficitaria ed a staccare definitivamente il biglietto della salvezza.

Da domani si riparte. Tutti a fare il tifo per le ragazze dell’Under 16 impegnate nella finale regionale di Baronissi contro le padrone di casa.

 

GEOLIVE PRIMELUCI                2

LUVO BARATTOLI ARZANO    3

(26-24; 25-21; 24-26; 22-25; 12-15)

Geolive Primeluci C.: Patti, Agola, Vincenti, Isoldi, Accardo, Vittorio (L), Salamone. All Calcaterra

Luvo Barattoli Arzano: Postiglione, Maggipinto, Speranza, Coppola, Topa, Campolo, Ascensao M., Guida (L), Passante, Ascensao R., Cutrera, Manfredonia. All. Collavini

Arbitri: Alessandro Di Bella e Antonino Galia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...