Campania/Cronaca/Interno/Sport

Ai campionati continentali di karate conclusi a Kokaeli in Turchia con le prove a squadre argento europeo per i casertani Tocco e Iodice

Tiro a volo: in Coppa del Mondo a Cipro Tammaro Cassandro primo degli italiani-E tra gli arcieri il capuano Antonio Vozza quarto all’European Cup in Grecia

 

Gli atleti casertani si fanno onore in Italia ed all’estero. E’ il caso dei karateka Alfredo Tocco e Alessandro Iodice che nell’ultimo week end hanno conquistato insieme con l’altro azzurro Mattia Busato, nella specialità kata, l’argento a squadre per l’Italia ai campionati europei conclusi a Kokaeli in Turchia, sconfitti in finale dalla Spagna.
Alfredo Tocco, all’ultimo impegno continentale prima dal ritiro dall’attività agonistica, è nato a Maddaloni dove si è formato nella Società Kushinkai, prima di passare, dove aver indossato la divisa della Polizia di Stato, al Gruppo Sportivo Fiamme Oro con sede presso la Scuola Allievi Agenti di Caserta. Di grande rilievo il suo palmares con un altro argento europeo a squadre nel 2014 a Tampere in Finlandia e un bronzo mondiale nel 2016 a Linz in Austria. Alessandro Iodice, nato a Curti, formatosi all’Asd Bellona e successivamente all’Olympo Capodrise, è attualmente tesserato per l’Asd Star Top Line Dimensione 3 di Napoli. Anche per lui analoghi risultati di quelli di Tocco con il quale ha sempre formato squadra, con l’aggiunta recente della vittoria ai campionati italiani assoluti.
Dal karate al tiro a volo con la terza prova di Coppa del Mondo nella specialità  skeet, svoltasi sulle pedane del Larnaka Olymnpic Shooting Range a Cipro, dove  il primo degli azzurri è stato il giovanissimo Tammaro Cassandro, nipote del mitico Ennio Falco, tesserato con il Tiro a Volo Falco e con il Gruppo Sportivo Carabinieri, finito tra i primi 20 in classifica mancando per un punto l’ammissione al girone finale a otto.
E dopo karate e tiro a volo soddisfazioni sono arrivate anche dal tiro con l’arco: Antonio Vozza, portacolori degli Arcieri Campani Capua, alla prima trasferta internazionale con la maglia azzurra in  Coppa Europa Giovanile a Maratona (Grecia) nei giorni scorsi. Oltre ad un lusinghiero piazzamento  individuale, ha ottenuto un brillantissimo quarto posto a squadre per la soddisfazione della società presieduta da Antonio Di Benedetto, che riporta un proprio atleta a livello internazionale dopo i fasti Mondiali ed Europei nel 2008 e 2009 di Luca Di Benedetto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...