Campania/Cronaca/Interno/Politica

Ambiente, M5S Campania: sradicati alberelli al Centro direzionale per allargamento cantiere. Perché non piantarli in altre zone?

Napoli, 09 maggio 2017 – “Gli alberelli che adornano lo spazio antistante la sede del Consiglio regionale della Campania al Centro direzionale completamente distrutti con una ruspa per fare spazio all’allargamento del cantiere per i lavori della nuova fermata della metropolitana. Mi chiedo: gli alberelli non potevano essere espiantati e messi a dimora in altre zone verdi?”. Lo dice Vincenzo Viglione, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle che ha immortalato la scena con alcune foto. “Comprendo l’esigenza di avanzare con i lavori – sottolinea – ma il tutto poteva conciliarsi con la tutela degli alberelli e il loro trasferimento in un’altra zona verde dello stesso Centro direzionale oppure in altri luoghi della città”. “Si è preferito, invece, procedere falciando via le piante – evidenzia il consigliere – senza un minimo di rispetto per il verde pubblico”.  “Visto e considerato che sono cantieri importanti e affidati a ditte esperte – spiega – sorprende e sconcerta il fatto che si sia proceduto in modo così sommario e poco attento alla tutela del verde pubblico”. “E’ naturale a questo punto chiedersi se nel programma dei lavori – conclude Viglione – era contemplato questo modo di procedere piuttosto che un naturale trasferimento e messa a dimora delle piante anche in un vivaio”.
————

Area Comunicazione M5S – Consiglio della Regione Campania

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...