Cronaca/Inchieste/Interno/Politica

De Bortoli: “La Boschi chiese a Unicredit di comprare Banca Etruria”

(huffingtonpost.it) – “È gravissimo quanto scritto da Ferruccio De Bortoli nel suo ultimo libro. Se corrispondesse al vero, il sottosegretario Maria Elena Boschi dovrebbe immediatamente dimettersi”. A chiederlo è il Movimento 5 Stelle sul blog di Beppe Grillo. “Adesso la storia delle pressioni sull’ex amministratore delegato Unicredit Federico Ghizzoni, da parte dell’allora ministra per i Rapporti con il Parlamento, affinché Piazza Gae Aulenti salvasse Etruria, la banca di papà Pier Luigi, è la scossa che abbatte un castello di bugie cui non abbiamo mai creduto”, si legge ancora nel blog.

“Se non si dimetterà la costringeremo ancora una volta a venire in aula con una mozione di sfiducia. Il M5S non molla”. Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio pubblicano su Facebook lo stesso post contro la Boschi, alla quale chiedono un passo indietro. In modo dirompente si è infatti riaperto il caso Banca Etruria. L’ex direttore del Corriere della Sera Ferruccio De Bortoli, nel suo libro “Poteri forti (o quasi). Memorie di oltre quarant’anni di giornalismo” parla del ruolo dell’allora ministra per le Riforme nella vicenda di Banca Etruria, di cui il padre era vicepresidente. La ministra, secondo quanto scrive De Bortoli, chiese all’allora amministratore delegato di UniCredit, Federico Ghizzoni, di valutare una possibile acquisizione della banca aretina. “Lo vedete adesso il conflitto di interessi?”, scrivono ancora Di Battista e Di Maio.

Ma non finisce qui. Oltre alle dimissioni, secondo quanto si apprende da fonti pentastellate, il Movimento valuta l’idea anche di presentare un esposto penale nei confronti del sottosegretario. Gli avvocati sono già al lavoro. “La Boschi – dicono Di Battista e Di Maio – dovrebbe dimettersi all’istante dopo aver chiesto scusa agli italiani. Diceva che non si era mai interessata alla banca di famiglia ma è solo una bugiarda”. Sulla pagina Facebook del big pentastellato c’è già una pioggia di commenti contro l’attuale sottosegretario.

Il Pd: “M5S pensino a governare non a fare i pm”

“E’ vergognoso e strumentale l’attacco M5S a Boschi teso unicamente a coprire i disastri di Roma o l’inchiesta sulle firme false a Palermo. Si occupino dei problemi della gente e non di fare gli aspiranti pm visto che non hanno nè i criteri morali nè le capacità giuridiche”. Così il capogruppo Pd alla Camera Ettore Rosato replica all’attacco di Di Maio alla sottosegretaria alla presidenza del Consiglio dopo le anticipazioni del libro di Ferruccio De Bortoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...