Campania/Cronaca/Interno/Sport

Caserta: la terza stagione in A2 della VolAlto si è chiusa con la conquista della salvezza

Da poco meno di un mese è calato il sipario. La terza stagione in A2 della VolAlto si è chiusa con la conquista della salvezza. Una annata non semplice, ma dove non sono mancate le soddisfazioni. Ovviamente la più importante: la permanenza diretta nella seconda serie nazionale senza passare per i play out. Caserta conserva, quindi, la categoria,  un patrimonio del territorio da difendere e a tal fine la dirigenza è già al lavoro.

“Nella maniera più assoluta – spiega Carlo Barbagallo – quella che si è conclusa è stata una stagione non semplice. Il cammino della VolAlto è stato costellato da tante difficoltà che solo la forza e la determinazione di tutti ha consentito poter avere un epilogo felice. Ora – prosegue Barbagallo – si volta pagina, si deve ripartire da zero per costruire nuove basi, solide e che partano dai settori giovanili. Si farà tesoro degli errori commessi, non sono stati pochi, si è già al lavoro per provare a costruire qualcosa di importante su base pluriennale, sanando ovviamente tutto quanto è rimasto da sanare, relativamente alla stagione appena conclusasi. La società sa bene che la costruzione di un team di serie A2 non è esattamente una passeggiata e non è detto che ciò che si teorizza sulla carta, poi sul campo trovi una sua realizzazione perfetta. La cosa importante adesso è quella di solidificare le basi, rendendo più forte la società, alla quale, come ho promesso ad Agostino Barone, continuerò ad essere vicino ricominciando anche a collaborare operativamente, per cercare di dare un nuovo impulso al progetto”.

Barbagallo, però, sottolinea anche che il suo apporto personale, purtroppo non è e non potrà essere risolutivo. Per questo occorre “mettersi alla ricerca di nuovi soci, soci che garantiscano una copertura finanziaria minima annua; è dura, da un lato le difficoltà economiche del territorio, dall’altro alcuni sponsor che non hanno ancora ottemperato al proprio impegno, ma si sta lavorando per trovare qualcun altro disposto ad affiancare i soci e dare un minimo di supporto economico per vivere tutti più tranquilli ed essere sereni nella riprogrammazione totale di una società che può dar tanto al territorio, allo sport ed ai giovani”.

In tal senso un ruolo fondamentale lo avrà il Consorzio CampAnia Volley.

“Certo – prosegue – l’’idea del Consorzio è sempre stata un mio pallino, infatti oltre alla Volalto ed alla Sigma Aversa, ne faccio parte personalmente. Oggi, grazie al club rosanero e alla Sigma Aversa del presidente Di Meo, è divenuta realtà. Ma va sottolineato – precisa Barbagallo – che lo scopo principale del Consorzio, è quello di promuovere il volley in tutta la Campania con l’obiettivo di far affiliare quante più società possibili, quindi non va vista come un’iniziativa Provinciale, bensì come un’iniziativa regionale, al fine di provare a portare la Campania al vertice del volley nazionale nel giro di pochi anni”.

In casa volaltina ci sono già primi sostanziali cambiamenti e riguardano la direzione sportiva. Pasquale Moschetti e la VolAlto si separano.

“La società ha deciso di cambiare perché ritiene di dover rinnovare tutto. Un ciclo si è chiuso, con dispiacere da entrambe le parti, ma era giunto il momento di mettere il punto. C’è bisogno di cambiamento radicale, di riorganizzazione. Ringraziamo Moschetti per il grande lavoro svolto in questi anni e gli auguriamo di poter continuare a raccogliere uguali soddisfazioni nel mondo della pallavolo”.

 

Antonio Luisè

Addetto stampa VolAlto Caserta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...