Cronaca/Interno/Sindacati

De Lieto (Li.si.po.): aumentare gli organici delle Forze di Polizia

Più presenza sul territorio  ed uno Stato più presente, sono una necessità.

Ogni giorno, un brutto “bollettino” dei reati che vengono commessi, in ogni parte d’Italia. Sempre più cittadini si sentono in pericolo e la fiducia nello Stato, per quanto concerne la “sicurezza”, non è certamente ai massimi livelli. Sempre più italiani, hanno paura di essere aggrediti, anche in casa e di fronte alla sensazione di essere  soli, di fronte ad una eventuale aggressione, alla loro persona, a quella dei propri familiari o dei propri beni, sono spinti ad armarsi, ad acquistare, rispettando, nella quasi totalità dei casi, le norme imposte dalla legge, un’arma. Il Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.), ha dichiarato il Presidente Nazionale Antonio de Lieto, ritiene che debba essere lo Stato a garantire la sicurezza dei propri cittadini  e la giustizia “fai da te”, ha troppi aspetti negativi, per non essere scoraggiata. In nome del risparmio, dei “tagli”, la presenza sul territorio dello Stato, si allenta, la fiducia dei cittadini crolla, prova ne sia, l’alto numero di reati che non vengono neppure denunciati, nell’errata convinzione che  i responsabili  non verranno individuati  o che, comunque sia, se la caveranno a “buon mercato”. Appare indispensabile – ha continuato de Lieto – il rafforzamento degli organici, la sospensione del piano di “riorganizzazione”, che comporta  la chiusura di alcuni presidi  della Polizia Stradale, ferroviaria, Polizia Postale ecc.. Il Libero Sindacato di Polizia(LI.SI.PO.), ritiene  anche che, oltre al rafforzamento degli organici delle Forze di Polizia, siano  indispensabili  un inasprimento delle pene e processi rapidi e soprattutto, “pene certe”, Questa è il segnale che la maggioranza dei cittadini, aspetta dallo Stato. Lo Stato – ha concluso il leader del LI.SI.PO. – deve essere percepito come stabile, fermo ed autorevole, altrimenti, i criminali di tutti tipi, avranno vita facile. Questo sarebbe veramente uno schiaffo, a tutti i cittadini.

 

L’ADDETTO STAMPA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...