Cronaca/Interno/Politica

Ivan Scalfarotto ha detto “sì”

La prima unione civile di un uomo del governo. Renzi: “Ha la mia solidarietà”

Un “sì”, quello del sottosegretario allo Sviluppo economico e di Federico Lazzarovich, con alle spalle una storia lunga dodici anni, che è il primo di un esponente del governo a sfruttare il rito introdotto un anno fa con la legge sulle unioni civili.

“Oggi sono solo un privato cittadino che si sposa finalmente in un Paese in cui è possibile”, ha detto il sottosegretario, visibilmente emozionato, prima di entrare a Palazzo Reale per la cerimonia, a cui hanno preso parte amici e familiari ma nessuno tra i colleghi di governo.

“Faccio gli auguri a IvanScalfarotto che si è unito mezz’ora fa a Federico, a cui esprimo la mia solidarietà”, ha commentato ironicamente l’ex premier Matteo Renzi. Divertite anche le parole di Majorino che ha definito il fatto “inedito perché si tratta dell’unione tra un membro del governo, Ivan, e un uomo molto più bello e affascinante, Federico”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...