Benevento/Campania/Cronaca/Interno

Conapo Benevento: “I Vigili del Fuoco son stanchi di essere trattati come un Corpo di serie B”

I VIGILI DEL FUOCO SONO STANCHI DI ESSERE TRATTATI COME UN CORPO DI SERIE B DA POLITICI CHE CI LODANO SOLO QUANDO SALVIAMO VITE UMANE MA CI DIMENTICANO SISTEMATICAMENTE NEL MOMENTO DI LEGIFERARE !

A giorni il governo approverà il decreto di riforma dei Vigili del Fuoco (atto governo n. 394).

Chiediamo al governo di dare urgente soluzione alla grave disparità di retribuzione tra i vigili del fuoco e gli altri Corpi dello Stato.

Non è più ammissibile che i Vigili del Fuoco siano retribuiti con 300 euro al mese in meno dei già sottopagati poliziotti (solito ministero).

Ci appelliamo al premier Gentiloni e ai ministri Minniti e Madia: servono più fondi per i Vigili del Fuoco e soprattutto serve un preciso vincolo nel decreto affinché gli aumenti retributivi siano destinati al personale in divisa che ha funzioni operative e che è il solo ad essere sottopagato rispetto agli altri corpi.

Restituire ai Vigili del Fuoco la stessa dignità degli altri corpi deve essere una priorità scritta nel decreto !

 

Vigili del Fuoco: Colto da malore Brizzi (Conapo) all’ottavo giorno di sciopero della fame

(AGENPARL) – Roma, 22 mag 2017 – E’ stato colto da malore oggi in tarda mattinata mentre protestava in divisa davanti al Viminale, dopo 8 giorni di sciopero della fame, facendo la spola tra i palazzi del governo e del parlamento per chiedere parità di trattamento delle retribuzioni e delle pensioni dei vigili del fuoco con quelle degli altri corpi dello stato.

Antonio Brizzi, segretario generale del CONAPO, il sindacato autonomo di categoria, è stato soccorso dai suoi stessi colleghi per uno svenimento e poi trasportato in ambulanza al policlinico Umberto I° ove si trova tutt’ora sottoposto agli accertamenti sanitari.

“Ha ripreso conoscenza e sta meglio ma è testardo, insisteva per tornare subito in piazza, vuole parlare con il ministro Minniti in merito al decreto Madia sui vigili del fuoco che il consiglio dei ministri dovrà approvare a giorni. Non si da pace sino a che non riuscirà a dare ai vigili del fuoco , oggi sottopagati di 300 euro al mese rispetto agli altri corpi, la stessa dignità lavorativa che hanno tutti gli uomini in divisa dello Stato. E’ stanco e provato dallo sciopero della fame ma è anche stanco delle falsità dei politici che ci lodano quando salviamo vite umane ma ci mancano di rispetto quando si discute di stanziamenti” riferiscono fonti del sindacato Conapo.

Oggi i Vigili del Fuoco del Conapo protestavano anche in tutte le province d’Italia a sostegno delle rivendicazioni di categoria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...