Campania/Cronaca/Interno/Politica

Pd Colle Sannita (BN): voto contrario ai debiti fuori bilancio

DICHIARAZIONE DI VOTO CONTRARIO RICONOSCIMENTO DEBITI FUORI BILANCIO DITTA DEL GROSSO MARIO, POSTO AL PUNTO 3 DELL’ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 26 MAGGIO 2017.

 

I sottoscritti Consiglieri Giovanni Francesco D’Agostino, Lidia Martuccio e Antonello Di Paola esprimono il loro voto contrario sul punto 3 all’ordine del giorno del Consiglio per le seguenti motivazioni:

  • l’art. 194 del D. Lgs. N. 267/2000 non prevede la possibilità di riconoscere la legittimità dei debiti fuori bilancio per i lavori di cui si parla nella proposta di delibera da adottare in quanto trattasi di lavori di ordinaria manutenzione che tranquillamente potevano essere realizzati seguendo la normale procedura amministrativa;
  • la relazione del Tecnico comunale è davvero sbalorditiva in quanto certifica candidamente che sia i lavori realizzati dalla ditta Del Grosso Mario negl’ ultimi cinque anni sono stati commissionati verbalmente dal Sindaco, dott. Giorgio Carlo Nista, quindi padre padrone dell’Amministrazione, non rientrando tra i suoi compiti tale potere, sia, inoltre, le affermazioni finali della relazione tra cui spicca la stima dei lavori “il valore complessivo delle opere realizzate, in base al Prezzario OO.PP. Regione Campania per l’anno 2011, è pari ad € 30.387,11, a cui va detratto, udite udite, l’importo di € 8.386,84, pari al ribasso del 27,60% praticato dall’impresa”;
  • in tutta questa fase procedurale, abbastanza confusionale, non vi è una data certa su quando sono stati realizzati i lavori , per cui è possibile immaginare anche che essi siano stati effettuati a ridosso delle scorse elezioni amministrative determinando uno scambio di voti;
  • singolare, poi, è la valutazione del Revisore Unico del Comune di Colle Sannita (BN), ai sensi e per gli effetti dell’art. 239, 1° comma lettera b) del D.Lgs. 267/2000, che al parere favorevole alla proposta di delibera “riconoscimento debito fuori bilancio ditta Del Grosso Mario” fa seguire l’affermazione “Suggerisce e raccomanda all’Ente di adottare nuove e più idonee procedure di selezione ed individuazione delle ditte cui affidare in futuro le tipologie di lavori di cui trattasi, nonché di allocare preventivamente in bilancio stanziamenti e risorse per la ordinaria e straordinaria manutenzione della rete stradale di propria competenza;

E’ del tutto evidente, infine, che il modus operandi del Sindaco mortifica il significato ed il valore della trasparenza e la doverosa informativa ai cittadini sull’attività amministrativa visto e considerato quello che è successo con l’abbattimento degli alberi  e lo smantellamento del muretto di sostegno nel cortile retrostante la Suola elementare: ci ritroveremo fra qualche anno ad approvare altri debiti fuori bilancio?

 

Giovanni Francesco D’Agostino , Lidia Martuccio   e Antonello Di Paola

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...