Campania/Cronaca/Interno

Caserta: anteprima dello spettacolo “L’Umana Commedia – Il Decameron nei luoghi di Pasolini”

LA MANSARDA   TEATRO DELL’ ORCO

COMPAGNIA DI TEATRO PER LE NUOVE GENERAZIONI

presenta

“ L’UMANA COMMEDIA –IL DECAMERON”

nei luoghi di Pasolini

Drammaturgia di Roberta Sandias

Regia di Maurizio Azzurro

Scene di Marco Esposito e Luciano Scuotto

Costumi di Maria Grazia Di Lillo

Domenica 11 Giugno 2017, ore 21.00,  piazzale Torre di Casertavecchia 

 

Domenica 11 giugno, alle ore 21,00, in chiusura della  II Edizione “ Casertavecchia in Fiore”, promosso dall’Associazione “Soroptimist International Italia” – Club di Caserta in collaborazione  con il Comune e la Pro Loco Casertantica,  la Compagnia La Mansarda Teatro dell’Orco, direzione artistica Roberta Sandias,  presenterà una anteprima dello spettacolo ” L’Umana Commedia- Il Decameron nei luoghi di Pasolini” , per la drammaturgia di Roberta Sandias  e la regia di   Maurizio Azzurro, inserito nel cartellone della I Edizione “ Eventi d’Estate- Città di Caserta 2017”, patrocinato dal Comune di Caserta. La performance è preludio dello spettacolo completo, che debutterà prossimamente nella suggestiva Torre medievale del Borgo antico di Casertavecchia , in collaborazione con la Servizio Volontariato Giovanile di Caserta, da tempo impegnato nel recupero e la valorizzazione del Castello e della Torre Federiciana.

Il Decameron di Giovanni Boccaccio, capolavoro indiscusso e pietra miliare della letteratura Italiana, viene proposto in una riduzione teatrale di alcune novelle selezionate accuratamente, idonee ad un pubblico di ogni età, privilegiando quelle di carattere comico- popolare che ben si prestano ad una messa in scena  itinerante, nel pieno spirito del teatro popolare “a stazioni” proprio delle rappresentazioni medioevali.

Si intende attuare il progetto nel borgo di Casertavecchia, dove già nel 1971 Pier Paolo Pasolini girò alcuni episodi del suo memorabile Decameron cinematografico

“Rappresentare le novelle di Giovanni Boccaccio in una location suggestiva come Casertavecchia-dichiara la direttrice Roberta Sandias – è una operazione che coniuga teatro, letteratura e storia dell’arte.  E’ un ‘operazione di alta valorizzazione di un sito che si presta meravigliosamente ad essere scenografia naturale per un contenuto altamente compatibile con la natura del luogo, un connubio perfetto di sicuro impatto”.

In scena Maurizio Parlati, Angelica Greco, Pasquale D’Orso, Antonio Elia e Giulia Metitieri.

 

Ingresso gratuito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...