Cronaca/Interno/Politica

Castelfranco Emilia (MO), Cristina Girotti Zirotti (Lega Nord): “La Giunta Reggianini chiede di ospitare altri richiedenti asilo”

ACCOGLIENZA RICHIEDENTI ASILO: NONOSTANTE LA MISURA SIA COLMA, LA GIUNTA REGGIANINI CHIEDE DI OSPITARNE ALTRI 18!!!

Il 31/1/2017, la Giunta Reggianini ha scritto al Prefetto di Modena lamentando di accogliere più richiedenti asilo rispetto ad altri Comuni della Provincia, chiedendo una equa ridistribuzione degli stessi e soprattutto lamentando che i minori non accompagnati presenti sul territorio comunale ed ora maggiorenni erano rimasti economicamente a “suo” carico e con costi ormai non più sostenibili ragion per cui chiedeva allo stesso Prefetto di farsene carico.

Il 03/04/2017 il Sindaco Reggianini scrive al Prefetto un’altra missiva in cui, in sintesi, afferma, che Castelfranco Emilia ospita ben 143 persone allocate dagli operatori che gestiscono il servizio di accoglienza nel centro storico della Città. Evidenzia che ”detta situazione inizia a presentare problematiche di ordine pubblico, in quanto all’interno del perimetro del centro storico più di 100 persone bivaccano sospese in un vuoto improduttivo e deleterio per tutti, senza alcun inserimento lavorativo, educativo o sociale. A ciò si aggiunge che la maggior parte di loro si collocano ai lati dei negozi a mendicare. Questa situazione rappresenta non solo un incubo per coloro che dovremmo, come società intera, proteggere e tutelare, ma anche un’offesa alla cittadinanza”.

Nonostante le richiamate missive, nonostante a Castelfranco Emilia si sia già superato il nuovo parametro di accoglienza di 3,3 stranieri per mille abitanti,  il PD Castelfranchese, il Movimento 5 Stelle e la Lista Civica Frazioni e Castelfranco hanno deliberato in Consiglio Comunale di sottoscrivere una convenzione con la Provincia di Modena, le Unioni dei Comuni del Sorbara, Terre di Castelli e Terre d’Argine per ospitare volontariamente altri 18 sedicenti richiedenti asilo su un totale di 100 per i quali il progetto Sprar a cui appartengono prevede una spesa complessiva di circa 4 milioni di euro in tre anni.

Per la Giunta i richiedenti asilo sono troppi, fanno paura, bivaccano, mettono a repentaglio l’ordine pubblico, sono un incubo, ma ne ospiterà altri 18! Non siamo su “Scherzi a parte”, ma a Castelfranco Emilia! Anzi, a Castelfranco d’Africa!

Siamo da sempre contrari a questa accoglienza “buonista”, sregolata, incontrollata e fonte di guadagno per le solite cooperative e questo soprattutto perché parliamo di immigrati che quasi mai hanno i requisiti per poter essere considerati “rifugiati”, che con i progetti “Sprar” restano sul nostro territorio ben oltre i 12 mesi previsti… nel mentre si tagliano i fondi per il “sociale”…

Ormai la misura è colma! E non lo dice solo la Lega Nord…. Basta parlare con i cittadini, ormai sempre più “ultimi” a casa loro……. Voto subito!

Castèl  – Castelfranco Emilia (Mòdna-Modena), 15/6/2017

 

Cristina Girotti Zirotti

Capogruppo Lega Nord

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...