Cronaca/Inchieste/Interno/Politica

Consip, Marroni: braccio di ferro col governo. Non me ne vado. E se parlo io….

Consip: Marroni, non indagato, non intende sacrificarsi

(affaritaliani.it) – «Non mi sono dimesso e non ho intenzione di dimettermi. Se proprio vogliono mandarmi via, mi devono cacciare».

Resiste Luigi Marroni, l’ amministratore delegato di Consip, la società al centro dell’ inchiesta sugli appalti pubblici, scrive il Corriere della sera.

E le richieste di farsi da parte arrivate dal governo e dalla maggioranza sembrano aver sortito l’effetto opposto. Come pure le dimissioni degli altri due componenti del consiglio d’ amministrazione.

Una vera bomba a orologeria: «Mi cacciano? Avrò molte cose da dire, potrò finalmente togliermi qualche sassolino dalle scarpe…», ha confidato.

Con un’ aggiunta: «Sono l’ unico non indagato e il solo che perde il posto». Oltre a minacciare, Marroni resiste, scrive il Messaggero. L’ ad di Consip è l’unico del vertice aziendale a non essersi ancora dimesso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...