Campania/Cronaca/Interno/Politica

Telese Terme (BN), Festa di Santo Stefano: i ringraziamenti del sindaco, Pasquale Carofano

“La festa di Santo Stefano è stata per Telese Terme un momento privilegiato per rafforzare il senso di comunità e per riflettere sulla necessità di fare squadra tra tutti coloro che vivono la nostra Città”. Così il sindaco di Telese Terme, Pasquale Carofano.

“Tre giorni in cui la coesione, l’entusiasmo, il senso del sacrificio, l’ospitalità sono stati la cifra distintiva. Un grazie autentico e riconoscente va a tutti: alla schiera preziosa di uomini e donne della nostra comunità che hanno sposato l’idea e hanno profuso tempo ed energie per raggiungere questo obiettivo. Un grazie speciale al nostro parroco Don Gerardo Piscitelli che guida con fare paterno la nostra comunità e con fiducia ha raccolto l’invito di noi amministratori a riprendere la tradizione. Grazie al presidente del comitato Davide Sorriento per l’impegno con il quale ha coordinato le attività, al vicepresidente nonché viceparroco Don Gianmaria Cipollone e all’intera Amministrazione comunale, in particolare all’assessore ai rapporti con il mondo religioso, Filomena Di Mezza per aver segnato l’avvio delle attività.

Grazie alla Pro Loco con il presidente Antonio Grimaldi sempre presente e in prima linea nella promozione del territorio e alla Protezione civile con il presidente Rinaldo Uccellini per il servizio che costantemente rendono alla nostra comunità.

Grazie a tutte le associazioni, agli sponsor, ai colleghi sindaci che non hanno fatto mancare la loro vicinanza, alle Forze dell’Ordine, alla Polizia Municipale guidata dal comandante Pasquale Di Mezza, agli uffici comunali, agli Lsu, a tutti i volontari che con grande sacrificio hanno consentito lo svolgimento in sicurezza dell’intera festa. Grazie, alla comunità di Telese Terme, per la collaborazione e per essersi lasciata coinvolgere dalla gioia di questo momento di festa. Emozione e riconoscenza sono due termini che s’intrecciano e sono complementari in questo momento perchè consapevole che possiamo e potremo fare ancora tanto se i nostri valori sapranno unire e non dividere, camminando fianco a fianco guardando insieme verso un unico obiettivo. Nel mio indirizzo di saluto, all’inizio della Santa Messa, ho voluto ricordare le parole di Papa Francesco che, nel ricordare a Barbiana l’alta figura di Don Lorenzo Milani, ha detto così: “Prendete la fiaccola e portatela avanti”. Telese Terme, con la festa di Santo Stefano, ha riacceso la fiaccola dei suoi valori, delle sue radici, della sua storia che siamo chiamati ad alimentare per il futuro con quei sentimenti di accoglienza e generosità che ci contraddistinguono”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...