Campania/Cronaca/Interno/Napoli

Napoli: No alla cittadinanza onoraria a Maradona

Non sono mai stato un grande estimatore del calcio, che, almeno per quanto riguarda quello professionale, non ho mai ritenuto un vero e proprio sport, avendo da tempo abbandonato lo spirito autentico decubertiano. Ho letto di tutto e di più in questi anni, scandali, attività illegali, commistioni con la malavita organizzata, droga e quant’altro, il tutto condito da fiumi di danaro con cifre da capogiro anche a nove zero di euro e più. Un mondo che di certo non può e non deve rappresentare un esempio da seguire anche per le future generazioni, e dal quale, a mio avviso, bisogna tenersi il più possibile alla larga, disertando gli stadi e non regalando neppure un centesimo dei propri soldi. E tutto quando sta accadendo intorno al conferimento della cittadinanza onoraria a quello che a giusta ragione, alla luce di quanto sopra, viene definito il “pibe de oro” mi conferma, ancora una volta, in questo mio convincimento. Leggo da regolamenti emanati al riguardo che la cittadinanza onoraria rappresenta un riconoscimento onorifico nei confronti dei cittadini italiani o stranieri, non residenti, che si siano particolarmente distinti per il loro impegno morale, civile, culturale, sportivo e religioso e che abbiano instaurato rapporti con la città ed i suoi abitanti, dando lustro alla stessa e/o favorendo la conoscenza del territorio e del suo patrimonio storico, artistico, culturale ed ambientale a livello nazionale ed internazionale. Una figura dunque a tutto tondo che abbia tutte, nessuna esclusa, le caratteristiche indicate. Non solo un campione in un settore come quello sportivo dunque, ma una persona che si sia anche  particolarmente distinta per l’impegno morale, civile, culturale, religioso e che abbia dato lustro alla città favorendo la sua conoscenza in tutto il mondo. Non reputo affatto che, nel caso in questione, anche alla luce di fatti conclamati e ben noti, siamo  in presenza di queste caratteristiche. Da qui il mio più netto e deciso no alla decisione al riguardo dell’amministrazione comunale partenopea.

 

Gennaro Capodanno

Presidente Comitato Valori collinari – Napoli

gennarocapodanno@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...