Campania/Cronaca/Interno/Politica

Occupazione Osa, Mara Carfagna: “Gesto estremo ma comprensibile: amministrazione de Magistris dribbla il problema da ottobre”

“Suscita profonda amarezza un’ amministrazione comunale che continua a dribblare le responsabilità. Quello dei 106 operatori Osa, che oggi hanno occupato l’ aula interrompendo il Consiglio Comunale, è un gesto estremo ma sono comprensibili le ragioni che hanno spinto donne e uomini all’ esasperazione, oppressi da sofferenze e difficoltà e senza lavoro e stipendio da ottobre. Spesso si tratta di donne sole con bambini, di famiglie rimaste senza reddito. L’occupazione di oggi dell’ aula affonda le radici nello sdegno provato dinanzi ad un’amministrazione che ha lasciato intravedere la possibilità di un contratto durante incontri fatti di promesse non mantenute. Ancora più grave l’ indifferenza della Giunta per un servizio fondamentale, quello prestato dagli Osa, al fianco dei disabili. Da ottobre Forza Italia chiede il sostegno per gli alunni diversamente abili che da quasi un anno non possono esercitare il diritto allo studio se non a proprie spese e attraverso sacrifici dei genitori costretti a rinunciare al lavoro per seguirli. Da allora dalla giunta de Magistris nessuna risposta”. Così Mara Carfagna deputato e consigliere comunale a Napoli di Forza Italia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...