Campania/Cronaca/Interno/Napoli

Napoli: assunzioni a tempo per garantire il servizio di trasporto pubblico

“Funicolare di Mergellina aperta e fine settimana fino alle 2 di notte”

 

Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari e del Comitato per il Trasporto pubblico ancora una volta dice basta alle gravi inefficienze che si stanno registrando a Napoli, da diverso tempo a questa parte, per il trasporto pubblico cittadino, senza che si assumano i provvedimenti del caso, tesi a favorire la mobilità non solo dei residenti ma anche dei numerosi turisti che in questo periodo affollano il capoluogo partenopeo.

”  Ci stiamo battendo da mesi perché finalmente la funicolare Centrale, impianto che nei giorni feriali, trasporta mediamente oltre 28mila passeggeri al giorno, finalmente riprenda le corse, dopo quasi un anno dalla chiusura, avvenuta il 1° agosto dell’anno scorso – afferma Capodanno -. E adesso che la vicenda, seppure con notevole ritardo rispetto ai tempi originariamente indicati, sembra che sia arrivata al traguardo agognato, apprendiamo che per farla funzionare l’azienda, a corto di personale per le ferie estive, deve chiudere un altro importante impianto a fune, la funicolare di Mergellina, dirottando il personale di tale ultimo impianto sulle funicolari del Vomero “.

” Come se non bastasse – puntualizza Capodanno -, oltre alla riduzione delle corse del metro collinare e alla “rimodulazione” dell’offerta per il trasporto di superficie che, in pratica, si è tradotta in un minore numero di autobus per strada, già normalmente inferiore alle esigenze dell’utenza, si aggiunga anche la brutta notizia di queste ore che, da lunedì prossimo, e per tutto il periodo estivo, le funicolari in funzione effettueranno un orario ridotto rispetto a quello attuale, dalle 7:00 fino alle 22:00, laddove invece, nei fine settimana, notoriamente le funicolari Centrale e di Chiaia, effettuavano corse fino alle due di notte “.

” Una riduzione – spiega Capodanno – che, specialmente per i tanti napoletani che, ad eccezione forse della settimana di ferragosto, restano in Città ma anche per i numerosi turisti, risulta fortemente penalizzante, anche per la partecipazione alle numerose iniziative e manifestazioni serali che nel periodo estivo sono previste nel capoluogo partenopeo, proprio nei fine settimana “.

” Perché l’azienda non procede, per le funicolari partenopee, laddove a tanto non ostino le vigenti normative, a delle assunzioni a tempo, per il solo periodo estivo, di personale idoneo per sopperire all’assenza di coloro che vanno in ferie – propone Capodanno -? In questo modo non solo si potrebbe scongiurare la chiusura della funicolare di Mergellina, ma, con un terzo turno di lavoro, le funicolari potrebbero osservare l’orario abituale con l’ultima corsa, nei fine settimana, alle due di notte. Ne gioverebbero anche le tante attività programmate, oltre a quelle degli esercizi pubblici, a partire dalla ristorazione, con tutto l’indotto che può essere incentivato, vivificando e affollando anche di sera e nelle prime ore della notte, le zone caratteristiche della città, collegate appunto a mezzo degli impianti a fune, come Chiaia, il Lungomare, via Toledo e lo stesso Vomero, per citarne alcune, anche incrementando iniziative spettacolari e di richiamo turistico “.

Capodanno auspica che la proposta lanciata venga in tempi rapidi esaminata da parte delle istituzioni e degli uffici competenti, evitando così i disservizi annunciati nell’ambito del trasporto pubblico su ferro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...