Campania/Cronaca/Interno/Napoli

Funicolare Centrale: già venerdì prossimo potrebbe riprendere le corse

Per giovedì è prevista la firma del nulla osta

” Da un sopralluogo effettuato stamani – afferma Gennaro Capodanno, ingegnere, presidente del Comitato Valori collinari e del Compitato per il Trasporto pubblico, che sta seguendo la vicenda giorno per giorno – ho potuto riscontrare che oramai i lavori di revisione ventennale all’impianto della funicolare Centrale, fermo dal 1° agosto dell’anno scorso, sono stati completati. Anche il cantiere dinanzi alle scale di piazza Fuga è scomparso e i treni stanno svolgendo già il pre-esercizio con la zavorra, andando su e giù tra le due stazioni terminali “.

” Nell’occasione ho saputo – continua Capodanno – che, dopo tale ultima fase, propedeutica, il nulla osta da parte dell’apposita commissione dell’ USTIF, l’organo periferico del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, potrebbe essere rilasciato in data 20 luglio. Dunque la riapertura al pubblico potrebbe già avvenire venerdì mattina 21 luglio, anche perché già da oggi è a disposizione il personale proveniente dalla funicolare di Mergellina, che da oggi ha sospeso il servizio “.

” Alla luce di quanto sopra – puntualizza Capodanno – non si comprenderebbe perché dovrebbe essere procrastinata ulteriormente, anche di un solo giorno, la riapertura dell’importante impianto, dopo un attesa di quasi un anno da parte degli oltre 28mila passeggeri che, quotidianamente, nei giorni feriali, usufruiscono di questo importante mezzo di collegamento, cercando così anche di venire incontro, nel prossimo fine settimana, alle notevoli difficoltà nelle quali si sono venute a trovare  le attività commerciali, in particolare quelle poste nei pressi delle stazioni, a seguito della chiusura della funicolare Centrale  “.

” Non vorremmo  – prosegue Capodanno – che la riapertura fosse rinviata a sabato prossimo o, addirittura, a lunedì dell’altra settimana, unicamente per eventuali preparativi a manifestazioni inaugurali, anche per la presenza di rappresentanti istituzionali. Tale preoccupazione tra origine dal fatto che, proprio per venerdì prossimo, da quanto si apprende da alcuni organi d’informazione, sono previste sia l’apertura della nuova uscita del metrò collinare in piazza Municipio sia la caduta dell’ultimo diagramma delle gallerie della linea 1 e della linea 6 di fronte al Maschio Angioino, eventi per i quali è atteso anche l’arrivo anche del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Delrio “.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...