Cronaca/Interno/Sindacati

Migranti, De Lieto (Li.si.po.): no al piano “Minniti”

PIANO DEL VIMINALE PER  CONTRASTARE L’INVASIONE ?  DE LIETO (LI.SI.PO.),SI RISCHIA DI INNESCARE UN ULTERIORE   EFFETTO “CALAMITA”. BLOCCHIAMO I PORTI  E METTIAMO LA PAROLA FINE AL  “SERVIZIO TAXI”.

 

Se il piano “Minniti”,  rispondesse  esattamente a quanto riportato  dal presunto scoop di un quotidiano, l’Italia subirà un vero  e proprio  “salasso”. Un incentivo economico di tremila euro  a  migranti che volontariamente accettano di rientrare nel loro Paese. Alcune centinaio di euro in contanti, aereo per il ritorno, oltre a sostegno economico  per iniziare un’attività nel loro Paese. Complessivamente, dovrebbero spesi dal’Italia, 3000 euro, per ogni migrante “rientrante”. Per supportare questa “genialata”, sarebbero stati stipulati accordi specifici, con vari Paesi. Forse è opportuno chiedersi, quanto costerà all’Italia questa operazione. Il LI.SI.PO. – ha dichiarato il Presidente Nazionale Antonio de Lieto – ritiene che questa “novità” attiri immediatamente, l’interesse di organizzazioni criminali che potrebbero avere un grande interesse ad organizzare ulteriori partenze per l’Italia  e, ovviamente,  poi, a gestire l’operazione “rientro”. I migranti economici e coloro che comunque non hanno diritto a stare un Italia, devono essere allontanati, senza premi ed incentivi vari. Ogni cedimento, ogni  blandizia – ha continuato de Lieto – verso chi ha violato le nostre  leggi sull’immigrazione,  è un gravissimo errore. Chiudere i porti, usare l’esercito, imporre a navi battenti bandiera non italiana, di portare  i migranti raccolti nel mediterraneo, nei loro Paesi . Per i nostri pensionati, per i 5 milioni di italiani in condizioni di “povertà assoluta”, non vi sono risorse , come non vi sono per i  nostri disoccupati, per i nostri senza casa, per  i nostri giovani, ma si trovano somme ingenti, invece per migranti, senza battere ciglio, anzi, si pensa, addirittura a dare un sorta di premio, se le cose riportate da alcuni giornali, rispondessero integralmente al vero: il LI.SI.PO. – ha concluso de Lieto – si augura che questa vicenda, sia solo il frutto di un equivoco.

 

 

 

L’ADDETTO STAMPA

Antonio Curci

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...